Home / MOBA / League of Legends / Settima settimana delle EU LCS 2018, falso recupero dei Vitality

Settima settimana delle EU LCS 2018, falso recupero dei Vitality

La settima settimana delle EU LCS 2018 è stata un’amara illusione per il Team Vitality. Se da un lato abbiamo visto la fine del tunnel buio della loro ultima losing streak, dall’altro è stata una gioia temporanea, data la successiva sconfitta per mano dei Fnatic.

Esiti delle partite

settima settimana delle EU LCS 2018

Prima vittoria decisa, quella dei Vitality contro Schalke, con un’ottima partita di Jiizuké, che chiude con uno score di 8/0/2. Il brillante inizio settimana della squadra, però, si è interrotto nel confronto successivo, quello contro i Fnatic.

Il pre-partita è stato, come spesso succede, condito da una sana dose di dichiarazioni piccanti e piccole provocazioni. Tuttavia, sembrerebbe proprio che Gillius, questa volta, si sia portato sfortuna da solo…

settima settimana delle EU LCS 2018
Mai vantarsi prima di una partita importante… Gillius!

 

Nonostante il grande vantaggio guadagnato early game dal team guidato da YamatoCannon, i Fnatic sono infatti riusciti a mantenere il sangue freddo, requisito essenziale per una squadra di punta. Grazie a un Elder Dragon e un Baron rubati agli avversari, Broxah e compagni hanno così intascato la decisiva vittoria, rimanendo saldamente in testa alla classifica.

Dai G2 Esports è arrivato addirittura un commento sulla partita, da parte di Jankos:

 

A proposito dei G2 Esports, la squadra di Perkz è riuscita a tenersi ancorata alla seconda posizione, con una vittoria e una sconfitta rispettivamente contro Giants e Splyce. Particolarmente duro il match contro questi ultimi, che sono riusciti a far vedere col binocolo il lategame agli ex-campioni europei giocando una composizione estremamente aggressiva.

La vittoria sui G2 non è stata l’unica soddisfazione per gli Splyce, che assicurandosi due vittorie consecutive hanno guadagnato molto in classifica. La squadra delle vipere si è dimostrata essere una minaccia da non sottovalutare, essendo riuscita più volte a tenere testa a squadre favorite in classifica e sui pronostici.

 

Classifica aggiornata

settima settimana delle EU LCS 2018

C’è da notare quanto la situazione in Europa continui a essere estremamente instabile, con praticamente metà classifica che si distanzia di un paio di punti. Chi riuscirà ad affermarsi come squadra dominante? Una domanda che pensavamo di porci solo nelle prime settimane, ma che sta ancora qui a rintronarci, sull’iniziare della penultima. Che è successo alle EU LCS?

Restate sintonizzati su TGM per avere ulteriori aggiornamenti!

Commenti

Altre info su Antonino Geloso

Originariamente comandante e referente presso il grande impero del Signore Galattico Freezer, nel Marzo 1990 prende parte ad una campagna militare sul Pianeta Namek dall'esito disastroso che lo costringe a ritirarsi a vita privata sul pianeta Terra, dove intraprenderà dei modesti studi umanistici con l'aspirazione di diventare insegnante. Nel tempo libero si diletta tra diversi titoli videoludici, tra cui figurano League of Legends, Pokémon, Hearthstone e Grindr.

Controlla anche

siti di scommesse

Valve potrebbe bandire i siti di scommesse dalle sponsorizzazioni di Dota 2

I 18 team qualificati al The International 2018 sono già pronti ai nastri di partenza. …