Home / FPS / Arrivi e partenze scuotono il mercato della OWL prima della Fase 2

Arrivi e partenze scuotono il mercato della OWL prima della Fase 2

foto di Blizzard Ent.

Dopo la conclusione del primo quarto della Overwatch League non sono stati solamente gli Shangai Dragons ad attivarsi nella finestra di mercato. Tanti team stanno cercando, in questi giorni, di dare nuova linfa vitale ai propri roster in vista della imminente Fase 2 della Lega.
Vediamo dunque quali sono gli arrivi previsti e presunti e, al contempo, i possibili cambi di casacca riportati in queste ultime settimane.

Nuovi arrivi dalla Sud Corea

I Seoul Dynasty, tra i favoriti per la vittoria del primo Title Match, hanno dovuto accontentarsi di un tiepido 5° posto. Un risultato sicuramente al di sotto delle potenzialità dei due volte campioni APEX che, per questo motivo, sono tornati a dare uno sguardo al mercato di casa. Secondo ESPN, il team si sarebbe messo in contatto con Heo “Gambler” Jin-woo, ex supporto dei Luxury Watch Blue. Il giocatore, come main Lucio, darà manforte al reparto difensivo della squadra, messo sotto pressione nell’ultimo periodo a causa della temporanea assenza di Ryujehong.

Anche i secondi classificati New York Excelsior si sarebbero rivolti ancora verso oriente nella pausa mercato. Jeong “ANAMO” Tae-seong, ex capitano e support degli Ardeont (vincitori della Overwatch Pacific Championship nel 2017) potrebbe essere nel loro mirino come sub di ArK.

I Florida Mayhem, dal canto loro, hanno fatto più di un ritocco alla formazione in vista della Fase 2 di campionato. L’organizzazione ha infatti ufficializzato l’arrivo di Ha “Sayaplayer” Jung WooKim “aWesomeGuy” Sung Hoon, rispettivamente ex DPS e tank del team sud coreano Meta Athena.

fase 2

Tempo di addii

Ma la finestra di mercato antecedente alla Fase 2 della OWL non riguarda solo i giocatori fuori dalla stessa Lega.

I London Spitfire, campioni del primo Title Match, potrebbero salutare presto due dei propri DPS: Baek “Fissure” Chan-hyung e Kim “Rascal” Dong-jun. Per il primo sarebbe stata aperta una trattativa con i Los Angeles Gladiators, mentre il giovane Rascal potrebbe trovare invece casa a Dallas.
I Fuel, che recentemente hanno ufficializzato anche l’arrivo di Dylan “aKm” Bignet, sarebbero infatti alla ricerca di altri innesti per il reparto offensivo, dopo il pessimo piazzamento rimediato al termine del primo quarto di campionato.

Gli equilibri stabiliti durante le prime 5 settimane, dunque, potrebbero iniziare a vacillare con l’inizio del secondo quarto di stagione. Per sapere se i nuovi innesti faranno o meno la differenza non ci resta che aspettare il ritorno della Overwatch League, tra una settimana esatta. Il calendario completo dei match è già disponibile sul sito ufficiale.

Commenti

Altre info su Moory

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Yiannis Exarchos

Per Yiannis Exarchos gli esport potrebbero trovare casa nel Canale Olimpico

In un’intervista a Reuters, il direttore esecutivo del Canale Olimpico Yiannis Exarchos si è nuovamente espresso in …