Home / FPS / CS:GO / CS_Summit 2018: ancora Nord America

CS_Summit 2018: ancora Nord America

Il circuito di CS:GO ritorna dopo una breve pausa. Lo fa attraverso la Summit House, sede della seconda season della CS_Summit.
Tra cambi di lineup e ritiri di team, il Summit ha preso il via con soli due protagonisti delle fasi finali della ELeague Boston, un po’ poco rispetto al montepremi di 150000 dollari messo in palio.

La risalita Liquida

Il format del doppio bracket ha permesso l’avanzata di un undergod. Si tratta dei Liquid che, dopo la sconfitta in semifinale della Winner bracket, iniziano la scalata verso la granfinal eliminando prima i Torqued, Heroic e successivamente gli SK Gaming nella Losers’ Final col punteggio di 2-0, vittoria impreziosita con il successo all’overtime su Cobblestone per 19-17.

Nel lato Winners, invece, continua l’egemonia dei Cloud9, i quali arrivano alla Grand Final da imbattuti.

Liquid vs Cloud9

La finale del CS_Summit è stata una questione nordamericana, con i Cloud9 in vantaggio di una mappa che però non viene sfruttato, visto il ritorno dei Liquid.
Nitr0 e compagni riescono a recuperare grazie al vantaggio in overtime su Train per 17-19, per poi andare al sorpasso su Mirage per 16-8.
La reazione dei Cloud9 non si fa tardare e, su Cache, Stewie2K e compagni riescono a tamponare le offensive dei Liquid e riportare il match in pareggio, conquistando la mappa per 16-11.

Il CS_Summit si decide su Overpass e qui sale in cattedra l’MVP del torneo. Il canadese Keith “NAF” Markovic al debutto con i Liquid, grazie anche a due triple kill di cui una al pistol round sul 6-9 , conduce alla vittoria i Liquid col punteggio di 16-110 portandosi a casa i 63.000 dollari di primo premio.

Commenti

Altre info su ChernyVolk

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Yiannis Exarchos

Per Yiannis Exarchos gli esport potrebbero trovare casa nel Canale Olimpico

In un’intervista a Reuters, il direttore esecutivo del Canale Olimpico Yiannis Exarchos si è nuovamente espresso in …