Home / Esport / Un San Valentino su Twitch insieme a Faker e Daigo

Un San Valentino su Twitch insieme a Faker e Daigo

La rivalità tra Giappone e Corea è una delle più feroci nella storia moderna. L’astio tra le due nazioni è spesso riuscito a raggiungere anche le relazioni tra gli esponenti delle varie comunità di videogiocatori. I tempi però stanno cambiando e le ultime Olimpiadi invernali hanno offerto al mondo un fantastico esempio di fratellanza tra i due due popoli.
Se c’è qualcosa che accomuna la Corea del Sud e la terra del Sol Levante sono i grandi talenti videoludici, di cui entrambi i Paesi si possono vantare. E saranno proprio alcuni tra i più grandi esponenti del mondo dell’esport asiatico (e mondiale) a dare vita, la prossima settimana, a un enigmatico evento. Questo 14 febbraio Faker e Daigo si incontreranno in diretta su Twitch.tv.

Due imperatori

Entrambi i professionisti sono da anni figure di punta nel mondo delle compezioni videoludiche.

Lee “Faker” Sang-hyeok è considerato da tanti il più rinomato giocatore di League of Legends. Durante la sua carriera ha collezionato più vittorie di chiunque altro al MOBA di Riot Games. Tra queste anche 3 titoli di campione del mondo come midlaner dei leggendari SK Telecom T1. Nonostante il secondo posto alle scorse World Series e il brutto inizio di stagione per gli SKT, le capacità del talento 21enne non sono state affatto messe in discussione.

Se i giapponesi in generale ancora faticano a riconoscere ufficialmente i giocatori come sportivi, nessuno potrebbe negare l’incredibile strapotere che la comunità nipponica ha dimostrato sulla scena internazionale dei picchiaduro. Daigo Umehara, soprannominato “The Beast”, è il senza ombra di dubbio il giocatore di Street Fighter più famoso al mondo. Il 36enne è passato alla storia per aver eseguito una delle più impressionanti giocate di sempre sul palco EVO quando, nel lontano 2004, è riuscito a vincere una partita in rimonta contro Justin Wong. Una prodezza di incredibile difficoltà tecnica eseguita con nervi d’acciaio.

Ancora non si è a conoscenza di quale sia il programma della diretta che vedrà protagonisti Faker e Daigo. Per sapere cosa i due giocatori hanno in serbo per noi dovremo aspettare le 10 di mattina del 14 febbraio ora italiana e seguire la live.

Commenti

Altre info su Datza

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

Yiannis Exarchos

Per Yiannis Exarchos gli esport potrebbero trovare casa nel Canale Olimpico

In un’intervista a Reuters, il direttore esecutivo del Canale Olimpico Yiannis Exarchos si è nuovamente espresso in …