Home / FPS / Blizzard segna l’accordo con Twitch per le dirette della OWL

Blizzard segna l’accordo con Twitch per le dirette della OWL

La nuova incredibile avventura di Blizzard è alle porte, letteralmente. Proprio questa notte si apriranno i battenti della Overwatch League alla Blizzard Arena di Los Angeles. Il nuovo capitolo per il particolare FPS è pronto ad offrire spettacolo ed emozioni ai fan di tutto il mondo. E ancora una volta sarà Twitch la piattaforma ufficiale di streaming di tutti gli incontri. Blizzard ha annunciato infatti di aver siglato un accordo pluriennale per i diritti della propria massima divisione con il più famoso sito di dirette al mondo.

Una decisione sorprendentemente ponderata

Nonostante possa parere a tutti la scelta più ovvia, inizialmente Twitch non è stata la prima scelta della casa produttrice statunitense. La Blizzard ha dato la sensazione di voler trasmettere l’evento esclusivamente sul proprio sito ufficiale. La decisione ha lasciato sbalorditi i fan, abituati ormai a seguire il loro gioco preferito sulla rinomata piattaforma di Amazon.

L’accordo è stato preso quasi letteralmente all’ultimo minuto e secondo esperti di settore avrebbe fruttato a Blizzard oltre 90 milioni di dollari . Al sito di streaming sono stati concessi tutti i diritti per le prime 2 stagioni del tanto atteso campionato esportivo. La diretta offrirà agli spettatori “unici oggetti in-game esclusivi della OWL” e sarà mandata in onda in 3 lingue differenti: coreano, francese e inglese sul canale OverwatchLeague.

Così facendo la Blizzard continua a seguire il “modus operandi” dello sport classico anche per quanto riguarda la trasmissione dei propri eventi. La Overwatch League infatti è stata creata seguendo l’esempio del grande basket americano. Per maggiori informazioni al riguardo date pure un’occhiata al nostro articolo al riguardo.

Commenti

Altre info su Gian Filippo Saba

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

Dota Preseason Weekend tra novità e competizione

Weekend ricco di eventi in questa sessione all’interno della preseason di Dota 2. Un fine …