Home / FPS / Gli SK Telecom avranno presto anche un team su PUBG

Gli SK Telecom avranno presto anche un team su PUBG

Gli SK Telecom – una delle società  più famose e vincenti nel mondo dell’esport – entreranno prestissimo su PlayerUnknown’s Battlegrounds. Questo è quanto è stato riportato ieri dal reporter Park Sang Jin sul sito coreano Fomos.

«Dopo la demolizione del team di StarCraft II» ha dichiarato il CEO Oh Kyung-sik «c’era bisogno di nuovi obiettivi. Abbiamo deciso di puntare su PUBG dallo scorso anno.»

La scelta del secondo titolo è stata ben ponderata, senza nessuna fretta. Dal 2016 ad oggi, gli SK Telecom hanno infatti dominato sul Summoner’s Rift di League of Legends, vincendo un IEM, 2 Spring Split, 2 Mid Season Invitational, un primo e un secondo posto nelle ultime due edizioni del World Championship.

Secondo le fonti coreane, la società punterebbe al suo debutto ufficiale su PUBG per il mese di agosto. Tuttavia, ancora non è stato reso noto se siano stati già messi sotto contratto dei giocatori. Quel che è certo, è che i prossimi a vestire la casacca bianco rossa avranno una grandissima responsabilità sulle proprie spalle: tenere alto il nome degli SK Telecom ance sul nuovo FPS battle royale.

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

nationals

PG Nationals Predator: la finale sarà un re-match tra Team Forge e Outplayed!

Il summer split del PG Nationals Predator sta per giungere alla sua fase conclusiva. Sabato …