Home / MOBA / League of Legends / MSI e Team Forge: la nuova partnership dell’esport italiano

MSI e Team Forge: la nuova partnership dell’esport italiano

MSI e Team Forge hanno annunciato formalmente la nascita della loro collaborazione, mostrata in via ufficiosa la scorsa settimana in occasione del Xmas Comics & Games di Torino, dove la squadra ha esibito il logo dell’azienda sulle proprie T-shirt.

Questa nuova partnership permetterà ai giocatori di avvalersi delle più avanzate soluzioni tecnologiche firmate MSI – tra cui computer desktop, monitor, laptop e componenti per PC progettati per assicurare le più elevate prestazioni anche nell’ambito professionistico.

L’obiettivo, tuttavia, non è solamente quello di crescita della società e del suo team di League of Legends. L’idea è quella di supportare la crescita dell’esport in tutto il Paese, con lo sviluppo di numerose iniziative nel corso del prossimo anno. I Forge saranno coinvolti in prima persona, acquisendo un ruolo educativo e di consulenza nei confronti dei frequentatori delle numerose sale LAN sul territorio italiano targate MSI. Tali progetti saranno finalizzati a premiare i talenti più promettenti e accompagnarli verso il gaming professionistico.

MSI e Team Forge: presentazione partnership

Cavalcando l'onda dell'annuncio ufficiale della partnership tra MSI e Team Forge ecco a voi anche una veloce video-intervista… ATTENZIONE: spoiler importanti!!

Posted by MSI Gaming on Montag, 18. Dezember 2017

L’obiettivo comune

“Siamo davvero soddisfatti dell’ingresso di Team Forge nel nutrito numero di partner con cui intendiamo dare la necessaria spinta all’esport italiano. Questo accordo non è altro che una nuova pietra miliare in un percorso già tracciato, che ci vede da tempo tra le aziende più attive in Italia in questo ambito con numerose iniziative, tra cui il coinvolgimento in oltre trenta sale LAN, frequentate ogni giorno da schiere di ragazzi che si incontrano e giocano insieme in un ambiente positivo e stimolante. Team Forge è la dimostrazione di come si possa già oggi intraprendere una carriera nel gaming professionistico ad altissimo livello anche nel nostro paese, al punto da attrarre nella loro gaming house anche giocatori stranieri, e vorremmo che potesse rappresentare un esempio virtuoso per i ragazzi che frequentano le nostre sale LAN e, in generale, per i gamer più talentuosi.”

-Gianpaolo Catania, Marketing Manager di MSI Italy

 

“Crediamo che il supporto di MSI avrà un impatto molto positivo sulla nostra squadra e che non potrà che portare soddisfazioni reciproche. Tra le importanti sfide che ci aspettano il prossimo anno vanta un posto d’onore anche quella che ci siamo prefissati congiuntamente con MSI: lavorare insieme, con diverse iniziative sul territorio, per dare un forte impulso all’esport in Italia, con l’obiettivo di ridurre l’ampio gap che oggi ci separa in questo ambito da molti altri paesi europei.”

-Alessandro “Sekuar” Sesani, General Esport Manager del Team Forge

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Red Bull Final Summoning

Il Red Bull Final Summoning chiuderà il DragonBall FighterZ World Tour

L’ottavo e ultimo evento Saga del DragonBall FighterZ World Tour sbarcherà a Los Angeles con …