Home / Sport / MotoGP / L’italiano Trastevere73 vince il MotoGP eSport Championship Grand Final

L’italiano Trastevere73 vince il MotoGP eSport Championship Grand Final

Cinque italiani tra i 16 piloti più veloci del mondo sulle due ruote virtuali. Di questi, ben due sono saliti oggi sul podio del MotoGP eSport Championship Grand Final.
Il diciottenne romano Trastevere73 (secondo classificato alle qualifiche della Challenge #4 Misano a metà settembre) ha vinto il torneo ufficiale inaugurale MotoGP17 organizzato da Dorna Sports, laureandosi come primo Campione del famoso titolo Milestone.

Fino all’ultimo giro

La finale – giocata al Gran Premio Motul de la Comunitat Valenciana – è stata sorprendente e piena di colpi di scena. Dopo aver agguantato la pole position alle qualifiche, il giocatore spagnolo Mmandukic17 è partito alla grande, mantenendo la testa del corteo per i primi 3 giri di pista proprio davanti all’italiano. La situazione si è sbloccata al 4° giro, quando Trastevere è riuscito a mettersi sulla sua scia e, dopo una serie di continui sorpassi e rimonte, a conquistare la prima posizione. Da lì in poi, per il romano è stata quasi una formalità.

Trastevere ha mantenuto la concentrazione e ha tagliato il traguardo in solitaria. Il giocatore ha messo così le mani sull’ambitissimo primo premio in palio, una BMW M240i.

MotoGP eSport Championship Grand Final
Gli 8 finalisti (vincitori delle due semifinali) durante le qualifiche per la pole

 

A raggiungerlo sul podio è stato un altro italiano, Ivangamer2346. Il giocatore, entrato recentemente a far parte del team Mkers, si è reso protagonista di una rocambolesca quanto entusiasmante rimonta. Partito in sesta posizione, ha faticato a trovare il ritmo giusto per la prima metà di gara. Arrivato in quarta posizione alle spalle dello spagnolo paul_ig, ha visto quest’ultimo cadere davanti ai suoi occhi a 2 giri dalla conclusione, regalandogli la speranza del podio. Tuttavia, il traguardo è stato arduamente contestato anche dal tedesco Timothymcgarden, che ha tentato più volte di sorpassare l’italiano prima del taglio del traguardo.

Per Mmandukic17 e Ivangamer, in palio rispettivamente una KTM RC 390 e una SMART TV Samsung.

Infine, ottimo 5° posto per il terzo finalista dello Stivale, Luigi48GP. Anche lui, dopo un inizio difficile, è riuscito a rimontare posizione su posizione, dando prova di sé in questo importantissimo palcoscenico.

Un’ottima partenza

Il MotoGP eSport Championship Grand Final ha riscosso un buon successo a livello di pubblico. Trasmesso sui principali canali streaming (Twitch, Youtube, Facebook e Periscope), è riuscito ad arrivare a circa 14 mila spettatori complessivi contemporanei durante le sue fasi conclusive. L’evento è stato trasmesso in Italia anche su Sky Uno e Sky Sport Mix, con il commento di Guido Meda e dello youtuber Favij.

Una inaugurazione con i fiocchi, che fa ben sperare per una futura replica con l’edizione 2018 del titolo videoludico di casa Milestone.

Commenti

Altre info su Moory

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

LoL: la quinta settimana delle EU LCS è un disastro per i Vitality

La quinta settimana dello Spring Split delle EU LCS 2018 ha inflitto un brutto colpo …