Home / MOBA / League of Legends / LoL Worlds 2017: i Samsung Galaxy agguantano la finale

LoL Worlds 2017: i Samsung Galaxy agguantano la finale

Sarà di nuovo una finale interamente coreana quella del LoL Worlds 2017. A raggiungere gli SK Telecom T1 allo stadio nazionale di Pechino saranno infatti i Samsung Galaxy che, questa mattina, hanno sconfitto l’ultima formazione cinese rimasta in gara, quella del Team WE.

Nonostante il vantaggio iniziale di questi ultimi con la vittoria della prima partita, i SG sono tornati immediatamente in carreggiata. Trascinata da un CoreJJ in gran forma (e nominato Player of the Series), la squadra è sembrata via via sempre più convincente, finendo per ribaltare le sorti del match con 3 vittorie consecutive.

Un gran finale imperdibile

Lo scontro tra SKT e SSG sarà un rematch della finale del 2016, nella quale il team di Faker si impose su quello di Crown per 3-2 conquistando così il suo terzo titolo mondiale. Quest’anno le due formazioni hanno tutte le carte in regola per dar vita ad un altro spettacolo imperdibile e combattuto sul filo del rasoio, durante il quale i Samsung Galaxy tenteranno ancora una volta di interrompere il predominio indiscusso dei campioni in carica.

Sarà possibile seguire il Gran Finale della Season 7 a partire dalle 7:30 del mattino di sabato 4 novembre con la cerimonia d’apertura. La diretta streaming sarà fornita in lingua inglese sui canali Twitch e YouTube di Riot Games e in italiano sul canale Twitch di PG Esports.

Commenti

Altre info su Moory

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Yiannis Exarchos

Per Yiannis Exarchos gli esport potrebbero trovare casa nel Canale Olimpico

In un’intervista a Reuters, il direttore esecutivo del Canale Olimpico Yiannis Exarchos si è nuovamente espresso in …