Home / CGC / Hearthstone DreamHack Denver 2017: Ike l’invincibile

Hearthstone DreamHack Denver 2017: Ike l’invincibile

L’americano Mark ‘Ike’ Eichner ha deciso quest’anno di partecipare al suo primo DH e ha colto l’occasione per portarsi a casa, oltre che la bella esperienza, anche un incredibile primo posto!
Al DreamHack Denver 2017 di questo weekend, il giocatore si è fatto strada nel bracket battendo rivali davvero temibili e conquistando così il premio più alto in palio, di ben 7,500$

Per arrivare in cima Ike ha dovuto affrontare giocatori professionisti del calibro di Rosty, Monsanto, HotMEOWTH e Astrogation e si è confrontato anche con ex vincitori delle precedenti edizioni del DH tra cui Shoop, il recente classificato al Last Call Muzzy e il suo ultimo avversario, DrJikininki di cui possiamo vedere il video della finale.

Una mente fredda e calcolatrice

Ike ha dimostrato di fronte al pubblico di Hearthstone del DreamHack Denver 2017 che, per vincere, basta pesare bene ogni situazione e agire di conseguenza attraverso una precisa analisi del campo e delle risorse che l’avversario potrebbe avere.

La sua line-up è stata un altro fattore decisivo per la sua vittoria, costringendo i suoi avversari a bandire il suo temutissimo e “raro” Freeze Mage invece che il Jade Druid, l’Highlander Priest o l’Aggro Rogue, tutti mazzi con un’alta percentuale di ban nei tornei.

12 anni…

Ma la sua vittoria non è stata l’unica cosa a rendere così interessante il weekend. A partecipare al DreamHack Denver 2017 è stato anche un altro freddo (ma soprattutto giovane) calcolatore: MTGKid, un ragazzo di soli 12 anni che si è classificato fra i 16 migliori giocatori del torneo.

Commenti

Altre info su Andrea Capone

Appassionato sin da piccolo di videogiochi e giochi di carte, si ritrova ora a scrivere di videogiochi di carte! I giochi di riflessione sono la sua passione e vorrebbe crearne uno in futuro!

Controlla anche

Copa America 2018 Season 3: la legge Special del tre

La Copa America 2018 Season 3 è stata una delle cartine di tornasole per verificare lo …