Home / Shooters / CS:GO / IeSF Italy Qualifier: in quattro verso Milano

IeSF Italy Qualifier: in quattro verso Milano

Quattro team, un biglietto per Milano e gli YellowTeeth pronti ad aspettare. Le fasi finali degli IeSF Italy Qualifier di CS:GO volgono al termine con le finali che decreteranno il team che andrà al Milan Games Week per affrontare gli YT nel match valevole come qualificazione ai prossimi IeSF World Championship di novembre a Busan. 
Diamo uno sguardo ai quattro team finalisti pronti a dar battaglia.

I finalisti

IeSF Italy Qualifier

WATERDOGS (LINE-UP: Cla, Biohazard, Sapphire, Goalie, Pisa, Grigio)
La pressione dell’essere considerati come i favoriti alla vittoria finale non ha intaccato la forza dei Waterdogs che sono tornati dopo un periodo di stop.
Il team capitanato da Sapphire ha fatto un solo cambiamento rispetto al WCA Qualifer con Goalie che prende il posto di MorphiWoW. Qualificazione ottenuta in maniera agevole, che in realtà ha mostrato ben poco delle loro potenzialità. Nel match contro i Mostri del Fiso il team ha dovuto sostituire Pisa con Grigio, arrivato dopo l’esperienza agli OutPlayed.it. La domanda sorge quindi spontanea: sarà confermato o ci sarà il ritorno di Pisa?

EXAEQUO ITALIA MULTIGAMING (LINE-UP: Omega, bardOZ, Nembo, Simoz, Stylahhhhh, MorphiWoW)
Veri antagonisti dei Waterdogs, gli Exaequo non hanno mostrato tutte le carte a propria disposizione visto che, come anticipato da Omega una settimana fa, nella prima fase ha giocato con MorphiWow al posto di Stylahhhhh.
In un girone che li vedeva come favoriti, il team neroarancio si è qualificato riscontrando qualche difficoltà specie nello scontro diretto contro i LegitTaxi, dove il talento dei singoli ha colmato una parziale mancanza di coesione del team. Vedremo se con il ritorno di Stylah le cose miglioreranno.

DRAGONS POWER GAMING – ZETTAI (LINE-UP: Hargon, Thorogoood, jeyti, barring, masser)
La delusione del WCA qualifier è stata compensata con un playoff in ESEA Open. In queste finali, gli Zettai sono tornati ad essere quel team che gli addetti ai lavori consideravano come eredi dei defunti TeS.
Il team capitanato da Hargon ha apportato dei cambiamenti rispetto alla line up presentata in ESEA, con l’ingresso di Barring e Masser (provenienti dai Rise Clan).
Qualificazione conquistata attraverso la differenza round a scapito dei Team Flex. Questi ultimi hanno avuto la possibilità di batterli nello scontro diretto finito 16-14, in cui gli Zettai hanno mostrato una certa rilassatezza dopo la matematica qualificazione. Un piccolo campanello d’allarme in vista delle finali in cui il livello di concentrazione deve essere ai massimi livelli.

MIXGOD (LINEUP: Derezed, dangerkid, contact, neverj, soldier)
La sorpresa di questo qualifer è rappresentata dai MixGod, una squadra formata da giocatori provenienti da realtà minori della scena italiana.
Nessuno si aspettava una loro affermazione in un girone i cui favoriti erano gli XtoD. Il gruppo ha visto l’affermazione dei MG non solo con lo scontro diretto vinto 16-6 ma anche con la sconfitta in doppio overtime per 22-19 contro gli Element Gaming. Essa ha permesso ai Mix di ottenere un differenziale round migliore rispetto agli XtoD.
Nessuno sa quale sarà il destino degli MG. La loro mancanza d’esperienza ai vertici alti della scena italiana viene compensata con la capacità di poter sorprendere gli avversari con la loro imprevidibilità.

Le fasi finali

IeSF Italy Qualifier

Le fasi finali degli IeSF Italy Qualifier si svolgeranno domenica 17 a partire 15:30, con diretta streaming sul canale Twitch Kniferound e su HLTV. I match si disputeranno nel formato best of 3 con il sistema di pick/ban classico (ban-ban-pick-pick-ban-ban-last).

Commenti

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

calendario della Overwatch League 2019

Rivelato l’intero calendario della Overwatch League 2019

Dopo aver annunciato nel dettaglio la prima settimana di campionato della Season 2, Blizzard ha …