Home / FPS / L’Overwatch italiano stringe accordi con la Sud Corea

L’Overwatch italiano stringe accordi con la Sud Corea

Non ci sono dubbi sul fatto che la Sud Corea sia la patria per eccellenza del bel gioco sullo sparatutto Blizzard. Certo, squadre e giocatori fenomenali ci sono anche in Europa, America e Oceania (come dimostrato nei group stage della World Cup), ma chi non vorrebbe imparare dai migliori del settore? Se c’è una cosa che l’Overwatch italiano ha saputo fare in questi pochi anni è stato senz’altro sfruttare ogni occasione concessa, attingendo all’esperienza di giganti del settore tentando di migliorarsi costantemente.

A prova di ciò nasce una collaborazione senza precedenti, il primo ponte ufficiale tra Italia e Sud Corea.

Stretta di mano tra Samsung e Apex

Samsung MorningStars, squadra nata ufficialmente a giugno di quest’anno, ha stretto un accordo con Apex Sports.

overwatch italiano

La notizia è arrivata qua in Italia tramite il manager dei MorningStars, Davide Scavo, il quale ha commentato con entusiasmo il grande passo sui propri social insieme ad Alberto Pahle.

Nella mente dei protagonisti del progetto c’è solo un obiettivo, imparare, anche se lo staff ancora non è sceso nei dettagli spiegando in che modo verrà sfruttata questa nuova collaborazione. Certo, che siano scrim, bootcamp o consulenze per ora poco importa. Il primo grande passo verso il mondo competitivo internazionale è stato fatto e non resta che attendere per scoprire a quali risultati porterà.

 

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Dota Preseason Weekend tra novità e competizione

Weekend ricco di eventi in questa sessione all’interno della preseason di Dota 2. Un fine …