Home / MOBA / League of Legends / 7° settimana delle LCS Europee di League of Legends

7° settimana delle LCS Europee di League of Legends

La 7° settimana (cacofonia portami via nda) delle EU LCS ci ha offerto il primo pick professionale di Kayn, due sconfitte consecutive per gli Unicorns of Love e tanto altro! Scendiamo assieme nei dettagli.

 

Roccat vs Unicorns of Love

Primo pick di Kayne alle LCS nella seconda partita del match. Performance ardua da commentare, dato che la partita è stata sicuramente decisa da altri fattori. Probabilmente usando un altro jungler Pridestalker avrebbe trovato più occasioni per intervenire durante la laning phase. In ambienti di gioco organizzato il controllo della visione e la tendenza a giocare in maniera poco rischiosa sono sicuramente un deterrente dallo scegliere personaggi come Kayn. O come Shaco, dato che sostanzialmente sono molto simili nelle prime fasi della partita.

Una delle debolezze maggiori di Kayn è sicuramente il metterci abbastanza tempo (forse troppo) per trasformarsi.

Nonostante la sua forma bruiser sia effettivamente molto forte, Kayn nelle prime fasi della partita (quando è in forma base) è assolutamente incapace di offrire qualsiasi presenza come frontline; era prevedibile che sarebbe andata a finire così in fondo: era impossibile riuscire a fare un assassino ed un bruiser con la stessa build. Kayn in forma base ha bisogno davvero di comprare oggetti di danno e Rhaast con il Warrior dall’oggetto da jungle è davvero troppo fragile.

Tra parentesi, imbarazzante il fatto che in midgame Pridestalker abbia provato a scontrarsi con una Sejuani (usata da Xerxe) per ritrovarsi completamente superato in danni dopo qualche secondo (a quasi parità di Gold). La domanda sporge spontanea: è Sejuani il problema o è Kayn troppo debole? Lasciamo ai lettori l’ardua sentenza.

In ogni caso, Roccat riesce a vincere le altre due partite del match meritatamente, utilizzando composizioni molto più solide nelle altre partite. Strano vedere gli UoL così fiacchi questa settimana, che hanno perso ben due match consecutivamente.

 

 

Splyce VS Misfits

Esito a sorpresa di questa partita, vinta contro i pronostici dagli Splyce. La squadra stava giocando particolarmente bene ultimamente, ma nessuno si sarebbe aspettato di vederli trionfare su un team così forte. Nell’ultima partita in particolare i Misfits hanno mostrato che, nonostante le loro rinomata capacità di giocare aggressivi, siano incapaci di ricoprire il ruolo opposto, ovvero quello degli aggrediti.

Rilevante il fatto che PowerOfEvil abbia giocato poco Taliyah in questo split, e che fosse palesemente impacciato nell’utilizzarla.

 

Ricordate: mai lanciare la Q di Taliyah nella direzione opposta a quella di fuga dell’avversario.

 

 

Questa invece è semplicemente una pessima W. Bisogna ammettere comunque che il cast di questa abilità è rinomatamente macchinoso.

 

 

Esiti di tutte le partite

 

 

 

Classifica Aggiornata

 

 

Ci vediamo al prossimo appuntamento con le EU LCS! Se ve lo foste persi, questo è il nostro recap della 6° settimana.

Commenti

Altre info su Antonino Geloso

Originariamente comandante e referente presso il grande impero del Signore Galattico Freezer, nel Marzo 1990 prende parte ad una campagna militare sul Pianeta Namek dall'esito disastroso che lo costringe a ritirarsi a vita privata sul pianeta Terra, dove intraprenderà dei modesti studi umanistici con l'aspirazione di diventare insegnante. Nel tempo libero si diletta tra diversi titoli videoludici, tra cui figurano League of Legends, Pokémon, Hearthstone e Grindr.

Controlla anche

Russia

Twitch bannato in Russia

La Russia ha avviato una politica di controllo dei vari social media. Dopo il blocco …