Home / FPS / Day 1 della OWC Sydney: inizio difficile per l’Italia

Day 1 della OWC Sydney: inizio difficile per l’Italia

Terminate le qualifiche di Shangai della Overwatch World Cup, è giunto il momento di volare in Australia. Il Day 1 della OWC Sydney si è appena concluso, dopo 4 intensi match e qualche iniziale problema con la diretta sul canale PlayOverwatch.

Gruppo C

La giornata si è aperta con l’attesissimo incontro tra Australia e Italia.

I padroni di casa hanno dominato con un roster composto interamente dal team Blank Esports, 2° classficato all’Overwatch Pacific Championship. Gli azzurri hanno alternato dive classiche e composizioni a 3 DPS ma nessuna delle due soluzioni è riuscita a scalfire davvero la corazzata avversaria. Se King’s Row e Nepal sono state vinte dagli australiani con assoluta facilità, l’Italia ha ottenuto risultati migliori dal punto di vista tattico su Horizon Lunar Colony e Route 66.

Ottime fasi di attacco e difese quasi impenetrabili, unite a una coordinazione degna dei top team mondiali, hanno però permesso alla nazionale capitanata da Rqt di chiudere il loro esordio al Mondiale con un secco 4-0.

Le sorprese sono arrivate nel secondo match della giornata. Il Portogallo riesce strappare un importantissimo pareggio alla Svezia, dando l’impressione di non temere affatto uno dei top team di questa World Cup.

La squadra di Reinforce ha sicuramente sofferto durante l’incontro, specialmente per quanto riguarda la coordinazione. La dimostrazione che questo gruppo C potrebbe non avere un esito così scontato come potrebbe sembrare sulla carta.

Gruppo D

Il Day 1 della OWC Sydney ha quindi proseguito con il Gruppo D. Il ritorno di alcuni eroi e tattiche ormai non più così popolari hanno reso la seconda parte della diretta un vero spettacolo.

Il match Finlandia vs Vientam è stato quasi uno scontro tra club. I Rest In Pyjamas, rinforzati con il DPS Taimou, hanno combattuto contro i CyzoneVN, primi classificati all’Overwatch SEA tournament. Con qualche asso nella manica – come un inatteso Reinhardt, riproposto dopo la quasi totale assenza dalla scena competitiva proprio contro una composizione dive – la nazionale finlandese è riuscita a portare a casa la sua prima vittoria nel Mondiale per 4-0.

Giappone vs Spagna ha chiuso la giornata nel migliore dei modi. Grazie a un atteggiamento iper aggressivo e un continuo cambio di eroi – tra cui un fantastico McCree e Phara/Mercyil team asiatico ha battuto gli iberici per 3-1. L’ultimate management poco parsimoniosa della nazionale del Sol Levante non è stata punita a sufficienza dagli europei. La squadra di HarryHook si è dovuta così piegare alla superiorità avversaria.

La classifica

La classifica al termine della prima giornata di qualifiche a Sydney si presenta dunque un po’ diversa da ciò che ci si aspettava:

Day 1 della OWC Sydney

Il prossimo appuntamento con la Overwatch World Cup a Sydney sarà domani, sempre alle 02:00 ora italiana. Gli azzurri dovranno affrontare la nazionale svedese, mentre l’Australia giocherà contro il Portogallo.

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Blizzard non lascia, ma rilancia: annunciate le Starcraft Remastered Series

L’onda lunga delle Korean Starcraft Series non si è fatta attendere. A una settimana dall’annuncio …