Home / FPS / Cina e Francia passano il turno alla Overwatch World Cup Shangai qualifier

Cina e Francia passano il turno alla Overwatch World Cup Shangai qualifier

Il più prestigioso appuntamento di Overwatch al BlizzCon 2017 ha già i suoi primi qualificati. I group stage di Shangai per la Overwatch World Cup sono terminati ieri dopo 3 incredibili giornate, regalando a tutti gli appassionati dei match all’altezza di un campionato del mondo.

Nonostante gli sforzi delle 6 avversarie, a staccare un biglietto per Anaheim sono state le due nazionali top seed dei rispettivi gruppi (A e B): Cina e Francia.

Overwatch World Cup Shangai qualifier

Overwatch World Cup Shangai qualifier

Il gruppo A ha visto come protagonista principale una Cina inarrestabile. Il team ha vinto tutti i 15 set giocati, barcollando lievemente soltanto in quelli disputati su Horizon Lunar Colony.

Nonostante questa prestazione decisamente inarrivabile per le avversarie, le altre squadre sono state capaci di tirare fuori dal cilindro delle ottime giocate e un bellissimo spettacolo. La Norvegia, in particolar modo, ha dato prova di sé in varie occasioni, rendendosi davvero pericolosa in più di un match e guadagnando un meritatissimo secondo posto.

Il gruppo B è stato quello più entusiasmante e combattuto tra i due. I Rogue, che hanno formato in toto la nazionale francese, hanno deciso di non partecipare a nessuna scrim durante la loro permanenza nella capitale. Il motivo, più che una eccessiva confidenza, potrebbe essere stato quello di non rivelare prima del dovuto strategie utili per il superamento dei gironi. Questo però ha reso il loro cammino decisamente più accidentato rispetto a quello del team cinese.

La squadra di Winz, pur riuscendo a vincere 4 match su 4, cede ben 2 mappe e soffre in alcuni degli scontri più accesi, come il lunghissimo set su Hollywood giocato contro la Danimarca e terminato 7-6. La Tailandia di Mickie, grazie alla vittoria contro l’Argentina, riesce a classificarsi seconda proprio all’ultimo match, con una mappa vinta in più rispetto ai danesi.

Overwatch World Cup Shangai qualifier

Le partite dei playoff sono state tanto combattute quanto impietose per Norvegia e Tailandia.

Cina e Francia dominano entrambe le Best of 5 decisive della Overwatch World Cup Shangai qualifier, conquistando i primi due posti nella fase finale del mondiale.

Overwatch World Cup Shangai qualifier

In attesa di Sydney

Da oggi, gli occhi sono tutti puntati verso la capitale australiana. La nazionale italiana sarà impegnata il prossimo fine settimana, dal 21 al 23 luglio, nel tentativo di classificarsi almeno 2ª nel gruppo C.

Questo permetterebbe agli azzurri di approdare alla fase playoff. Domenica potrebbero così tentare l’assalto a uno degli altri posti per il BlizzCon, insieme alle sopravvissute del gruppo D (composto da Finlandia, Giappone, Spagna e Vietnam).

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Yet_Baz

Yet_Baz è il nuovo giocatore del Parma eSports grazie alla vittoria della eSports Cup

Oltre 230 giocatori di FIFA si sono recentemente sfidati con l’obiettivo di diventare il nuovo …