Home / Picchiaduro / Guilty Gear Xrd Rev 2 / Omito porta a casa il titolo di campione EVO 2017 di Guilty Gear Xrd

Omito porta a casa il titolo di campione EVO 2017 di Guilty Gear Xrd

Guilty gear è da sempre un piacere per gli occhi. I coloratissimi personaggi e le fantastiche animazioni rendono il picchiaduro della Arc System Works uno dei più bei giochi non solo da giocare, ma anche da guardare. Il torneo dell’EVO 2017 di Guilty Gear Xrd ha visto partecipare più di 800 aspiranti campioni e attirato decine di migliaia di spettatori. Così come già successo per KOF XIV, anche per Guilty Gear (e Blaz Blue) il premio in palio ha ricevuto un interessante incremento di 10 mila dollari che ha fatto venire l’acquolina in bocca a tanti giocatori.

Sorprese ed emozioni

Le sorprese, come solito all’EVO, non sono mancate. Durante il pool 2 Ogawa Zato viene relegato al loser bracket. Il vincitore dell’EVO 2015 è stato poi eliminato da T5m7 prima di raggiungere le finali. Non è stato tuttavia l’unico escluso eccellente del torneo. L’americano Fable | Kid Viper è riuscito a mandare a casa un altro dei super favoriti, Haaken, prima di venire sconfitto dal veterano Kazunoko. Anche Machabo, vincitore lo scorso anno, è rimasto fuori dai giochi alle semifinali.

Le fasi conclusive del torneo hanno donato momenti avvincenti anche al di fuori del puro gameplay. Fra questi spicca la storia 310 (Sato). Il giapponese ha comprato quest’anno, per la prima volta, due biglietti per l’EVO. Quello riservato alla sua nuova compagna però non è mai stato utilizzato. La moglie del giocatore non ha potuto accompagnarlo per un motivo molto particolare: la nascita inaspettata del loro primogenito. Nonostante tutte le preoccupazioni che ovviamente gli saranno passate per la testa, Sato è riuscito comunque a farsi valere e arrivare alle fasi finali del torneo, dove ha sfidato alcuni dei più abili giocatori della storia dei picchiaduro ad armi pari.

Le finali del torneo

Guilty Gear è da sempre un titolo molto apprezzato dai giocatori provenienti dalla terra del Sol Levante. A raggiungere le fasi finali del torneo sono stati esclusivamente giocatori giapponesi:

  • Teresa
  • 310
  • purepure
  • GP | Kazunoko
  • Nage
  • Samitto (サミット)
  • R/Kappa | T5M7
  • KVOxTSB | OMITO

Nessuno dei giocatori nipponici ha deluso e le ultime fasi della competizione hanno regalato vari scontri avvincenti. Fra questi brilla R/Kappa |T5M7 (Tomo) VS Samitto durante le Losers Finals. Grazie ad un’ottima prestazione con Leo Whitefang T5m7 ottiene la vittoria e la chance di sfidare l’eccezionale Johnny di Omito una seconda volta per vendicare la sconfitta per 3-0 subita nelle finali del Winners Bracket.

Il suo avversario si rivela però nuovamente troppo ostico. Con un risultato finale di 3-1 Omito porta a casa il titolo di campione EVO 2017 di Guilty Gear Xrd, rifacendosi della sconfitta durante le finali dell’anno precedente grazie a uno stato di forma strabiliante. Durante la totalità del torneo il giocatore di Osaka ha perso un solo game.

Commenti

Altre info su Datza

Avido giocatore di qualsiasi genere possibile. Alto 1 metro e 80, pesante quanto un ramoscello d'ulivo, è fortemente convinto che la bravura ai videogames sia direttamente collegata al proprio indice di massa corporea. Nonostante ciò pensa ugualmente di esser il Prescelto in virtù di un sogno rivelatore avuto alla tenera età di 6 anni, in cui Crash Bandicoot gli rivelò i segreti del mondo videoludico.

Controlla anche

nationals

Seconda settimana dei PG Nationals Predator: dominio Outplayed

La seconda settimana dei PG Nationals Predator vede sempre più delinearsi una classifica abbastanza eterogenea, …