Home / MOBA / League of Legends / 3° Settimana del Summer Split delle LCS Europee 2017

3° Settimana del Summer Split delle LCS Europee 2017

Le squadre più forti in classifica mangiano tutte la polvere in questo girone. Sconfitte inaspettate e giocate estremamente rischiose hanno caratterizzato la settimana. Grossa sorpresa da parte delle squadre considerate più deboli: che siano tornate in forma?

 

 

Misfits VS G2 Esports

I G2 Esports sono decisamente fuori forma e, nello specifico, hanno fatto pessime giocate intorno alla visione. Nella prima partita in particolare il poco controllo della zona del Barone è costato molto caro agli attuali campioni europei.

Ignar (con Thresh) aspetta pazientemente che qualche Trick o Perkz siano nella posizione giusta per essere bersaglio della sua Q.

 

 

E la pazienza lo ripaga: ha pescato un pesciolino bello grosso (Trick con Graves).

 

 

I Misfits sono un altro team che tende a giocare meglio in lategame, dove basta un errore – anche piccolo – per decidere l’esito della partita (e così è stato in Game 1). I G2 Esports perdono il match e continuano il loro recente “periodo nero”.

Ottime performance di Maxlore (che di recente ha affermato di essere il jungler più bravo delle EU LCS) e di PowerOfEvil.

In particolare, quest’ultimo è riuscito, nella terza partita, a creare situazioni assurdamente vantaggiose per la sua squadra attraverso delle ultimate di Taliyah (e azzardo che possano essere state una delle motivazioni principali della vittoria dei Misfits, nda).

 

Una delle ultimate di PowerOfEvil di cui parlavo, con cui in questo caso ha chiuso in trappola l’intera squadra avversaria. I danni non sono tutto per un midlaner (e non sono mancati neanche quelli, comunque).

 

 

Splyce VS Unicorns of Love

Ecco qui la 1\3\1 in atto. Personaggi forti e mobili in splitpush nelle lane laterali pronti eventualmente a raggiungere il resto del team in mid.

Forte composizione 1\3\1 con Fiora e Kassadin nelle lane laterali per gli Splyce nella seconda partita. Dopo qualche momento difficile per gli Splyce il piano di gioco ha iniziato a funzionare (soprattutto dopo un fight disastroso per gli Unicorn al 10° minuto). Dati un po’ di Gold ai side laner, gli Splyce hanno iniziato a dominare sulla Landa.

Gli UoL hanno giocato male, tentando engage forzatissimi e sopravvalutando la loro forza in team fight: nella terza partita perdono uno scontro disastroso che lascia la base completamente scoperta e pronta per essere smantellata al 26° minuto.

Un finale inaspettato e sicuramente anticlimatico per il match, che lascia gli Unicorns a mangiare la polvere.

Sencux ha dimostrato che Malzahar è ritornato ad essere un midlaner valido dopo le ultime modifiche: il profeta del vuoto può appendere la Sightstone al chiodo.

 

 

 

Roccat VS Fnatic

Credo sia troppo tardi per tornare in base adesso…

I Fnatic perdono la seconda partita facendo l’errore fondamentale di non forzare la base dei Roccat nonostante il vantaggio abissale.

Aspettare per così tanto in partita rischia di creare situazioni estremamente rischiose in lategame a causa dei death timer epocali, vantaggi monetari che gradualmente diventano poco influenti e le strutture di difesa che finiscono decimate e che possono dare agli avversari aperture per chiudere la partita a sorpresa.

Come ad esempio con una base race.

 

L’ultima partita viene decisa sostanzialmente da pessime macro da parte dei Fnatic sulle strutture e da ben due Baron throw (che PrideStalker è persino riuscito a rubare)

 

A seguire gli esiti di tutte le partite di questa settimana (anche quelle meno interessanti).

 

Ed a chiudere la classifica aggiornata:

Appuntamento alla prossima settimana. Se ve lo foste persi, qui potrete leggere il nostro scorso recap.

Commenti

Altre info su Antonino Geloso

Originariamente comandante e referente presso il grande impero del Signore Galattico Freezer, nel Marzo 1990 prende parte ad una campagna militare sul Pianeta Namek dall'esito disastroso che lo costringe a ritirarsi a vita privata sul pianeta Terra, dove intraprenderà dei modesti studi umanistici con l'aspirazione di diventare insegnante. Nel tempo libero si diletta tra diversi titoli videoludici, tra cui figurano League of Legends, Pokémon, Hearthstone e Grindr.

Controlla anche

mtg arena

Una data per la Open Beta di Magic: The Gathering Arena

È di ieri la notizia della data di lancio della Open Beta del più famoso …