Home / Esport / Gli SK Telecom T1 vincono la finale del Mid Season Invitational 2017

Gli SK Telecom T1 vincono la finale del Mid Season Invitational 2017

Finita oggi la finale del Mid Season Invitational 2017. Le speranze dei G2 Esports si sono scontrate con il roster mostruoso degli SK Telecom T1, composto da mostri sacri della scena esportiva di League of Legends. In ogni caso tanto di cappello alla squadra europea per essere arrivata così lontano in un torneo internazionale, e di aver giocato a testa alta contro la squadra più forte del mondo.

Il rooster SK Telecom T1 di quest’anno.

Review del match

In linea di massima, gli SKT hanno giocato composizioni leggermente più aggressive. I G2 Esports hanno scelto composizioni più forti in lategame (con qualche eccezione in midlane), cercando di limitare l’early game dei loro avversari e di stare col fiato sul collo di Faker (Trick era quasi perennemente in midlane ad aiutare Perkz, e non solo lui). Notevole il fatto che la squadra europea sia riuscita a vincere una partita contro i giganti coreani, sfoderando una composizione da hyper lategame con Kog MawGangplank.

“Sexy europeans on 0\3\0 asian gamer hot action”. Battute a parte, vi assicuro che Faker ha sofferto molto nella prima partita del match.

 

I G2 Esports hanno dato spettacolo di sicuro nell’ultima partita, scegliendo di usare una delle botlane più belle da vedere in assoluto (Kalista e Thresh), mentre gli SK Telecom hanno schierato la leggendaria Leblanc di Faker. Consiglio vivamente di vedere questa partita del match, potete trovare il replay qui.

In ogni caso, complimenti ai G2 Esports, sembrano davvero un’altra squadra rispetto all’anno scorso. Sono passati dall’essere underdogs a sfidare gli SK Telecom T1 in finale ed a tenergli anche testa. Possiamo ufficialmente considerare finita la “maledizione” dei G2 Esports.

 

Auguri ai “nuovi” campioni. Riusciranno mai a scalzarli dal trono?

Commenti

Altre info su Antonino Geloso

Originariamente comandante e referente presso il grande impero del Signore Galattico Freezer, nel Marzo 1990 prende parte ad una campagna militare sul Pianeta Namek dall'esito disastroso che lo costringe a ritirarsi a vita privata sul pianeta Terra, dove intraprenderà dei modesti studi umanistici con l'aspirazione di diventare insegnante. Nel tempo libero si diletta tra diversi titoli videoludici, tra cui figurano League of Legends, Pokémon, Hearthstone e Grindr.

Controlla anche

armada

Armada annuncia il ritiro dalle competizioni in singolo di Smash Bros

Super Smash Bros è in fase in evoluzione. L’arrivo di Ultimate il prossimo dicembre ha reso …