Home / FPS / Overwatch World Cup 2017: ecco i nomi del National Committee italiano

Overwatch World Cup 2017: ecco i nomi del National Committee italiano

Sono appena stati resi noti i risultati delle votazioni per la selezione del National Committee italiano della Overwatch World Cup 2017.

A far parte del team azzurro saranno:

  • Herc (H82 Overwatch), commentatore professionista, analista, coach e talent scout per la scena esport italiana di Overwatch
  • Carnifex, presente nella scorsa Overwatch World Cup come capitano dell’Italia
  • Hal, campione italiano di Overwatch e capitano dell’Italia vincitrice dell’Europeo 2013 su Quake Live

I tre saranno chiamati a svolgere un compito di vitale importanza: scegliere chi, fra i migliori giocatori del panorama italiano, andrà a competere questa estate al Mondiale nella prima fase a gironi.

I gruppi

National Committee - group stage italia

Le 32 nazioni sono state divise in 8 gruppi da 4 team ciascuno, e si sfideranno in diretta in una serie di match round-robin.

L’Italia è finita nel gruppo C, insieme alla temibile Svezia, all’Australia e al Portogallo.

Gruppi separati, fortunatamente, anche per le prime 3 in classifica. La Cina è stata sorteggiata all’interno del gruppo A insieme a Hong Kong, Norvegia e Romania, mentre la Corea del Sud finisce nel girone E con Paesi Bassi, Polonia e Austria. Gli Stati Uniti, infine, arrivano nel gruppo G assieme a Taipei, Brasile e Nuova Zelanda.

Le partite della nostra nazionale inizieranno a Sydney e si dovrà puntare ai primi 2 posti del gruppo per poter superare la prima fase del torneo e arrivare ai playoff. Sicuramente sarà un girone impegnativo, ma siamo sicuri che i nostri talenti tireranno fuori le unghie e porteranno in alto il tricolore nella capitale australiana.

Ora non resta che aspettare le decisioni dei tre “Mister” in carica: chi vestirà la maglia azzurra alla Overwatch World Cup 2017?

Commenti

Altre info su Erica Mura

Dopo aver terminato i suoi studi in giornalismo continua a stare ore a giocare al PC, ma con meno sensi di colpa. Adora i videogame perché ama immergersi nelle atmosfere magiche di qualsiasi mondo fantasy - da Lordran a Runeterra, da Atreia alla Sardegna. Dal cibo, sua altra grande passione, ha portato all'interno delle sue esperienze videoludiche la predilezione per il sale.

Controlla anche

Cloud9 e Fnatic

Cloud9 e Fnatic sanciscono il trionfo occidentale ai mondiali di LoL

Grazie al loro passaggio in semifinale, Cloud9 e Fnatic sanciscono definitivamente il trionfo delle regioni …