Home / FPS / CS:GO / Dreamhack Tours 2017: primo posto per i padroni di casa G2

Dreamhack Tours 2017: primo posto per i padroni di casa G2

Gironi Dreamhack Tours 2017

Nella città di Tours, in Francia, per il terzo anno di fila ha avuto luogo un altro torneo Dreamhack di CS:GO. Come sempre per questo tipo di evento, hanno partecipato in tutto 8 team, di cui 6 sotto invito e 2 tramite tornei di qualificazione.
Le squadre, divise in due gironi, dovevano vincere 2 partite per poter accedere alle semifinali. Il primo team del girone A a riuscirci è stato mousesports, seguito dai Misfits. Nel girone B invece a uscirne vincitori sono stati Hellraisers e G2.

Dreamhack Tours 2017

Semifinali

La prima semifinale ha visto gli Hellraisers andare contro i Misfits che, nonostante l’ottima performance su Cobblestone (vinta però 16-14 dagli Helllraisers), non sono riusciti a tenere testa al team di giocatori europei su Cache, che si è conclusa sul 16-7.

È stata poi la volta dei G2 contro mousesports. Grazie ad un ottimo CT side, il team francese (G2) si è portato a casa Overpass con relativa facilità lasciando i mousesports a soli 8 round. Anche Cache è stata decisa dal CT side, ma in maniera opposta. I due team infatti non sono riusciti a vincere più di 5 round da quel lato della mappa e ciò a fatto sì che i mousesports uscissero vincitori conquistando 1 round in più dei francesi come terroristi. Il match si è deciso su Cobblestone, dove i G2 hanno preso un enorme vantaggio come Terrorist (11-4) per poi chiudere la partita dopo 7 round nel secondo tempo.

Finale: Francia VS Europa

La squadra francese dei G2 non si è fatto attendere e da subito ha iniziato a dominare gli Hellraisers chiudendo il primo tempo su Cache con un vantaggio di 12-3. Nel secondo periodo però “Zero” ha provato a dare al proprio team una chance prendendo 3 uccisioni nel pistol-round, da cui la squadra è riuscita a tirare fuori delle vittorie nei 2 round successivi. I G2 però si sono subito rimessi in controllo del game, vincendo 4 round di fila e portandosi a casa la prima mappa.

Su Cobblestone le cose sono iniziate diversamente. Gli Hellraisers hanno vinto i primi 7 round portandosi subito in vantaggio e, nonostante i tentativi dei francesi, la squadra di giocatori europei è rimasta in vantaggio per buona parte del match. Una volta scambiati i ruoli però, i G2 si sono rifatti sotto portandosi sul 13-13. Da qui in poi il team francese ha mantenuto il controllo degli ultimi round riuscendo a concludere il game e a vincere il Dreamhack Tours 2017, primo torneo con questa line-up.

 

Commenti

Altre info su Martino Andreozzi

Giovane, appassionato di videogame e probabilmente in lizza per il titolo di persona più sfaticata al mondo. Sogna di diventare abbastanza divertente da poter scrivere una biografia decente un giorno.

Controlla anche

Yiannis Exarchos

Per Yiannis Exarchos gli esport potrebbero trovare casa nel Canale Olimpico

In un’intervista a Reuters, il direttore esecutivo del Canale Olimpico Yiannis Exarchos si è nuovamente espresso in …