Home / News / TING Open S3 – GuMiho imperatore d’America

TING Open S3 – GuMiho imperatore d’America

Si conclude il TING Open Season 3, torneo organizzato da Basetrade TV con una finale offline, giocatasi in California nel quartier generale della Corsair, davvero scoppiettante.

Snute vs Neeb: un ripescaggio clamoroso

Davvero incredibile quanto successo a Neeb che, da eliminato nella fase a gironi, è stato ripescato dall’organizzazione per giocare la prima semifinale.
Una scelta quantomeno discutibile da parte di BaseTradeTV che ha scelto di premiare il giocatore americano a discapito del coreano TRUE, il quale avendo perso contro Stats per 3-1 nei quarti di finale, ed essendo quest’ultimo indisponibile causa concomitanza con le finali della GSL, sarebbe dovuto essere ripescato di diritto.
Tuttavia Neeb si è presentato all’evento offline, in una forma davvero straordinaria, riuscendo, dopo una partenza sprint, a portarsi avanti sul 2-0.
A quel punto Snute ha tentato una vana rimonta, conquistando un importante punto su Vestigia di Bel’Shir, immediatamente contestato da una nuova vittoria del giocatore americano su Paladino Terminal.
A nulla è valsa la vittoria di Pirro su Proxima Station, per via della conseguente sconfitta su Valle dei Cactus, che ha garantito l’accesso alla finale a Neeb, relegando lo Zerg alla finale di consolazione.

Risultato finale: 4-2

aLive vs GuMiho: senza speranze

Non finirò mai di ripeterlo:”Quanto sei discontinuo aLive!“, il giocatore Terran coreano che ha deciso di dare forfait nella seconda giornata di SSL, regalando al vittoria a Patience, per poter essere presenti in America, non ha di certo brillato in semifinale contro uno scatenato GuMiho.
Il talento coreano, ha davvero dominato questa partita vincendo tutti e quattro gli incontri con una facilità davvero impressionante, apparso decisamente più in forma dell’avversario, non ha lasciato scampo al povero aLive che non ha potuto fare altro che tentare di uscir fuori da quell’incubo con meno ossa rotte possibili.

Risultato finale: 0-4

Snute vs aLive: il riscatto non si fa attendere

Una vera e propria tempesta perfetta si è abbattuta sul malcapitato Snute, il giocatore norvegese ha dovuto cedere le armi piuttosto nettamente nella finale di consolazione al suo diretto avversario Terran che ha così di fatto riscattato la pessima figura fatta in semifinale contro GuMiho.
Allo Zerg sono andati circa 250$, mentre al terzo classificato, aLive, 750$.

Risultato finale: 0-3

Neeb vs GuMiho: tentar non nuoce

Bisogna ammettere che a differenza di aLive, il giocatore americano del team TING, ci ha davvero provato in questa finale.
Purtroppo per lui, GuMiho è sembrato davvero troppo superiore tecnicamente e per esperienza di gioco, a nulla sono valse le due vittorie su Vestigia di Bel’Shir e Valle dei Cactus per Neeb, che ha dovuto cedere le armi per 5-2 ad un giocatore di primissimo livello che ha decisamente meritato la vittoria.
Per il giocatore coreano sono andati ben 2,500$ dollari, mentre al giocatore americano 1,500$.

Risultato finale: 2-5

Presto tantissime novità su TGM esports, continuate a seguirci!

Link utili:

Liquipedia

Commenti

Altre info su Leonardo Vilona

Videogiocatore sin dalla tenera età, ha collaborato con molte realtà nel mondo degli eSports come amministratore e redattore, prima di approdare su The Games Machine Esports. Il suo sogno è quello di diventare giornalista. Il suo obiettivo è quello di dare un'informazione videoludica competitiva a 360°, The Games Machine Esports rappresenta per lui una grande opportunità!

Controlla anche

prossima stagione della NBA 2K League

La prossima stagione della NBA 2K League avrà 4 nuovi team

I playoff avranno inizio a partire da domani, ma già si pensa alla prossima stagione della …