Home / MOBA / Heroes of the Storm / Dignitaslandia è tornata! Il PAGELLONE dell’HGC Western Clash

Dignitaslandia è tornata! Il PAGELLONE dell’HGC Western Clash

Bocciati

Inauguriamo questa nuova rubrica di Heroes of the storm con il PAGELLONE dell’ultimo evento internazionale del popolare MOBA targato Blizzard: l’HGC Western Clash.

Infamous

Gli infamous Gaming in questo HGC Western Clash 2017 di Katowice sono riusciti a fare peggio di tutte e otto le squadre partecipanti messe insieme.
Mai veramente in competizione in nessuna delle due partite disputate in terra polacca, perse entrambe, con secchi 2-0 prima dai Tempo Storm e poi nel tabellone di recupero dai Gale Force esports.
Gli Infamous erano arrivati all’evento come i vincitori dell’HGC Latin America, ma sono sembrati agli occhi di tutti delle vere e proprie vittime sacrificali di un evento davvero fuori dalla loro portata.
Leggermente meglio contro i Gale Force esports, pessimi contro i Tempo Storm.

VOTO: 4

Gale Force esports

Più puntuale di un orologio svizzero, ecco a voi la più grande meteora esportiva degli ultimi dieci anni, anzi più che meteora potremmo definirla come una cometa, in quanto presente come il prezzemolo dappertutto ma mai in grado di lasciare il segno.
La formazione americana si era guadagnata l’accesso all’HGC Western Clash grazie ad un’ottima prestazione nell’HGC North America dove aveva convinto il pubblico e gli addetti ai lavori.
All’evento polacco invece i Gale Force esports sono apparsi decisamente fuori forma, a partire dal primo match perso 2-0 contro i Fnatic, per poi apparire in netta ripresa nel match contro gli Infamous vinto per 2-0 nel tabellone di recupero, per poi tornare nell’oblio a seguito dello scontro diretto con il Team Dignitas perso per 3-0.

 

VOTO: 4,5

Rimandati

Tempo Storm

Tempo Storm primi rimandati a settembre.
L’HGC Western Clash 2017 è stato qualcosa di disastroso per la formazione americana, partita come possibile vincitrice dell’evento, ha disatteso tutte le aspettative tirando fuori una prestazione davvero poco rassicurante per il pubblico della Spodek Arena.
Dopo un inizio convincente 2-0 sugli Infamous Gaming, i Tempo Storm venivano sconfitti con un secco 3-0 dal team europeo dei Fnatic per ritrovarsi quindi nel tabellone di recupero di fronte ai nemici giurati del Team 8.
Lo scontro fratricida americano è terminato 3-2 in favore del Team 8, risultato che ha quindi condannato i giocatori dei Tempo Storm ad una dipartita prematura quando davvero inaspettata.

VOTO: 5-

Nomia

Mi dispiace mettere i Nomia tra i rimandati ma la storia ci dice che la formazione oceanica è uscita anzitempo dalla competizione e non sarebbe giusto premiarla ulteriormente per un risultato in fin dei conti poco esaltante.
Tuttavia il gioco dei Nomia mi è piaciuto, pure tanto, non solo perchè è stata una delle poche formazioni ad avere tutto da perdere e tanto da guadagnare, ma anche perchè ha messo in seria difficoltà squadre davvero blasonate, a partire dai Misfits che nel primo match si sono trovati sotto per 1-0 su Altari infernali, prima di essere costretti ad una bella rimonta utile a fissare il risultato sul 2-1.
Altro incontro memorabile per i Nomia è stato quello contro il Team 8, dove la formazione oceanica è andata in vantaggio per 1-0 per poi essere ancora una volta rimontata e chiudendo la competizione polacca con un ennesimo 2-1 in proprio sfavore.

 

VOTO: 6-

PROMOSSI

Team 8

Quarto posto decoroso per il Team 8 che seppur non brillando ha portato in alto l’onore dei team americani, tentando di penetrare quel muro posto in essere dalle formazioni europee in questo HGC Western Clash di Katowice.
Dopo un avvio disastroso a causa della sconfitta per 2-1 contro il Team Dignitas nel match di apertura, la formazione americana ha continuato la sua marcia nel tabellone di recupero, incontrando non poche difficoltà nello sconfiggere il team oceanico dei Nomia per 2-1 e poi battendo per 3-2 la nemesi americana dei Tempo Storm.
Nulla da fare infine contro, nuovamente, il Team Dignitas che ha chiuso la pratica eliminando il Team 8 con un secco 3-0 che non lascia alcun adito a dubbi.

 

VOTO: 6,5

Misfits

I Misfits erano i favoriti di questa competizione, non ci voleva una palla di cristallo per prevedere una loro apparizione sul podio, tuttavia vederli nel gradino più basso fa un certo effetto.
La formazione europea ha giocato delle partite davvero emozionanti, sempre all’ultimo respiro e ricche di qualità.
Normale o quasi amministrazione (2-1 vs Nomia e 3-0 vs Team Dignitas) fino alla finale del tabellone principale dove ha dovuto cedere le armi a sorpresa per 3-1 ai Fnatic.
Nel tabellone di recupero i Misfits hanno subito incontrato nuovamente il Team Dignitas e complice anche una grande dose di stanchezza e stress nervoso, non sono riusciti a ripetere le prestazioni del primo incontro perdendo malamente per 3-2 in un match davvero emozionante.

 

VOTO: 7+

Fnatic

Se ci fosse stata una squadra che avrebbe meritato il primo posto questa era proprio il Team Fnatic.
Nel mio “Vedo, prevedo e stravedo” li avevo pronosticati vincenti, mi sono sbagliato di poco.
Perchè i Fnatic hanno espresso veramente un bel gioco, sicuri in ogni loro scelta e trionfali nel cammino verso la finale assoluta.
Dopo i primi due incontri (2-0 vs Gale Force esports  e 3-0 vs Tempo Storm) i Fnatic sembravano essere in grado di poter vincere questo HGC Western Clash di Katowice davvero a mani basse.
L’incontro con i Misfits nella finale del tabellone principale ha rappresentato per la formazione britannico/svedese una pura formalità (come avevo immaginato) 3-1 secco, deciso, netto, nessun rimpianto, giusto un game perso ma subito prontamente dimenticato, accesso alla finale assoluta garantito.
La Grand Finals è stata agli occhi di tutto il pubblico un vero e proprio spettacolo che ha letteralmente infiammato i cuori della Spodek Arena e dei circa 40,000 spettatori che seguivano l’evento in streaming su twitch, sotto di 2 incontri, i Fnatic hanno iniziato una rimonta impossibile contro il Team Dignitas, interrotta ad un passo dalla gloria su Contea del Drago.
Sconfitta che ha fissato il punteggio sul definitivo 3-2 in favore dei Dignitas.

 

VOTO: 8,5

DIGNITAS

Considerando che per vedere le partite del Team Dignitas ho rischiato quindici infarti, possiamo dirlo ufficialmente: Dignitaslandia è TORNATA!
Come una fenice che risorge dalle ceneri, la formazione europea ha stupito il mondo riuscendo, grazie a partite assolutamente al cardiopalma, a vincere l’HGC Western Clash di Katowice in modo davvero C L A M O R O S O.
Dopo un inizio incerto e balbettante con una risicata vittoria contro il Team 8 per 2-1, i Dignitas sono stati prontamente spediti nel tabellone di recupero dallo strapotere dei Misfits che nello scontro diretto li hanno annientati pesantemente per 3-0.
Da qui in poi, la storia lascia spazio alla leggenda metropolitana.
I narratori raccontano che in un universo parallelo i Dignitas in realtà abbiano perso, non ce l’abbiano fatta, siano usciti sconfitti contro i Gale Force esports già dal primo incontro del tabellone di recupero.
Ma quello che raccontano i narratori lasciamolo alle favole, perchè la realtà è un’altra cosa ed è bellissima.
Come in uno dei più grandi film romantici, i Dignitas hanno dato vita ad una delle più grandi rimonte della storia esportiva di tutti i tempi, prima battendo gli americani dei Gale Force esports per 3-0, poi sull’onda dell’entusiasmo per 3-0 il Team 8 e ancora nella finale del tabellone di recupero in un match tutto da vivere nei VOD per 3-2 i Misfits.
In questo clima tra storia, leggenda e realtà, i Dignitas hanno dato tutto e si sono ripresi ciò che gli apparteneva di diritto, L’HGC di Katowice.
In una finale assoluta da brividi il Team Dignitas ha sconfitto per 3-2 i Fnatic vincendo il primo posto assoluto e ottenendo l’ambito premio di $30,000.
Con questo straordinario risultato i Dignitas restano padroni incontrastati dell’evento polacco per il secondo anno di fila.
A questo punto non ci resta che affidarci ad un famoso detto:”Non c’è due, senza tre!”

VOTO: 9,5

Al prossimo appuntamento solo qui su TGM esports!

Link utili

Sito ufficiale

VOD

 

 

 

 

 

Commenti

Altre info su Leonardo Vilona

Videogiocatore sin dalla tenera età, ha collaborato con molte realtà nel mondo degli eSports come amministratore e redattore, prima di approdare su The Games Machine Esports. Il suo sogno è quello di diventare giornalista. Il suo obiettivo è quello di dare un'informazione videoludica competitiva a 360°, The Games Machine Esports rappresenta per lui una grande opportunità!

Controlla anche

Cloud9 e Fnatic

Cloud9 e Fnatic sanciscono il trionfo occidentale ai mondiali di LoL

Grazie al loro passaggio in semifinale, Cloud9 e Fnatic sanciscono definitivamente il trionfo delle regioni …