Home / Sport / FIFA / La EA aumenterà la sua presenza negli esports

La EA aumenterà la sua presenza negli esports

In questa settimana si sta svolgendo a Los Angeles l’edizione 2016 dell’E3, una delle fiere più importanti dell’universo videoludico dove i vari produttori presentano i nuovi titoli della stagione 2016-2017, uno di questi è la Eletronic Arts (EA) dove la sua sezione Sports ha presentato i suoi titoli principali.

Un nuovo approccio agli esports

moscow-fighting-arena-2016-750

Nella presentazione di Madden 2k17 , FIFA 17 e NHL 2017, si è parlato anche di esports e di come la EA, al momento, non sia ancora ai livelli di colossi come la Valve o la Riot. È ispirandosi a loro che la casa produttrice di Redwood City ha deciso di aumentare la propria presenza nella scena competitiva, dapprima annunciando la nomina di Peter Moore come capo dell’ufficio delle competizioni e in seconda battuta presentando due tornei dedicati al mondo del calcio e del football americano.

Campionati strutturati anche per FIFA

Madden Championship Series, questo è il nome del campionato dedicato al mitico titolo del Football made in USA, un torneo che è previsto andare in scena nelle stesse settimane del campionato NFL con finale, che porterà al vincitore un premio da un milione di dollari, che si svolgerà nelle ore prima del Superbowl.
Per quando riguarda FIFA, la EA ha previsto la possibilità di creare una struttura competitiva che rappresenti un ibrido tra League of Legends e Dota ossia campionati con Serie B (Challenger Series) e Serie A (Premier Series) con l’aggiunta di tornei che formeranno il circuito della EA Major Series.

Commenti

Altre info su Redazione

Controlla anche

Paris-Saint Germain

Il Paris-Saint Germain stringe un nuovo accordo con gli LGD e sbarca su FIFA Online

A maggio di quest’anno vi avevamo parlato del rumor che vedeva l’approdo del Real Madrid …

Lascia un commento