Home / Editoriali / Perchè tifare un team esportivo italiano?
esportivo italiano

Perchè tifare un team esportivo italiano?

Una delle basi per il successo degli Esports nel mondo sono i tifosi, che siano arene multi milionarie o studi televisivi, l’elemento tifoseria è uno degli elementi che permette ai team di migliorare e arrivare al vertice.
Si diventa tifosi perché ti possono piacere i colori sociali oppure perchè milita il tuo giocatore o streamer preferito oppure ti sei appassionato perché quel team ha vinto un determinato torneo.
Tanti elementi che si ritrovano anche in Italia dove la scena nazionale sta trovando il suo posto al sole.
In queste giornate afose dove in molti si stanno godendo le ferie, mi sono posto questa domanda: Perchè tifare un team esportivo italiano?

esportivo italiano

L’esperimento

Prendendo spunto da un’idea all’interno del Reddit dedicato a League of Legends mi sono immedesimato in un ragazzino di 15 anni che ha guardato le sue prime competizioni Esports grazie alle Nationals e le EVC.
Ho inviato una email ai venti team che hanno partecipato in almeno una delle due competizioni ponendo la domanda descritta in precedenza. 5 giorni di attesa delle varie risposte, sperando che almeno il 50% dei team contattati fornisse una propria dichiarazione.
Speranze che sono state leggermente disattese visto che , tra risposte dirette ed indirette, soltanto 6 team hanno risposto alla domanda.
Nel contempo mi sono accontentato, visto che ogni singolo team esportivo italiano ha giocato le sue carte per invogliare il ragazzo a tifare per loro.

Le risposte

Le risposte che sono arrivate sono le più varie, a dimostrazione che ogni singolo team esportivo italiano voglia attirare ogni potenziale fan. Non scriverò i nomi dei team ma darò dei sopranomi in base risposte, sta a voi capire chi sia stato a rispondere a ciò, partendo dal primo.

Il Professionale centra  il proprio discorso su una singola parola: Community. Per lui la Community è parte fondamentale sia per il sostegno al team e sia come forma di collegamento tra la casa madre e le fanbase, offrendomi l’opportunità di entrare nella loro.

Dopo lui, c’è il Sintetico ma divertente, in poche parole descrive il suo team con tale chiusa:
E poi perché le nostre maglie sono bellissime 🙂“. Una risposta carina e divertente che ti fa simpatizzare verso questo team esportivo italiano.

A seguire vi è il Romantico. Tale soggetto prima di parlare del team parla dell’esports in generale e di come questa passione per i videogiochi sia trasformata in un lavoro e di come i tifosi siano la linfa vitale per spingere il proprio team verso vette sempre più alte come dimostra tale affermazione: “Daremo tutto per regalarti queste emozioni e renderti orgoglioso di essere nella nostra fanbase“.

esportivo italiano

Il Realista non ti dice di tifare per la propria squadra ma ti consiglia di seguire tanti eventi per cercare il tuo team preferito: “Continua a seguire il mondo Esports perchè sicuramente sarà divertente per te che ci segui e per noi che ci lavoriamo!”.

Il Filosofo invece ti racconta una storia, di come Esports e Sport tradizionali siano simili per quando riguarda il concetto di tifo affermando che: “L’Esports possiede le stesse dinamiche che vi sono dietro il tifo per lo sport tradizionale“.
Una risposta che consente di fornire quel clima d’ambientamento a colui che mette per la prima volta piede in questo universo.

Infine vi è l’Infastidito. Tale persona ti risponde pubblicamente sui propi social pubblicando la tua email con un meme. Non propio una risposta che ti aspetti e quando gli fanno notare che era una domanda pertinente lui risponde in tal maniera: “Giusto per…ma non mi pare che siano nati da un paio di mesi…se vuoi tifare per questa multi è una tua libera scelta dettata dai risultati portati in anni. Altrimenti si va a vedere la gente che apre le buste di fifa e clash…”.
Una risposta piccata che potrebbe far allontanare il potenziale tifoso dal tifare quel team. Poco dopo giunge una risposta di costoro in cui correggono il tiro affermando di godere per lo spettacolo delle varie finali che saranno a breve.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Iene

Le Iene, gli esports e la superficialità tradizionalista

Martedì 29 Ottobre, su Italia 1 è stato trasmesso, all’interno del programma “Le Iene“, il …