Home / Approfondimenti / Vedo e prevedo: Worlds 2022 – Group Stage
Worlds 2022

Vedo e prevedo: Worlds 2022 – Group Stage

I Play In sono andati in archivio, le quattro formazioni qualificate raggiungono New York, sede del Group Stage.
I Worlds 2022 entrano nel vivo con la fase in cui si decideranno le otto compagini che si giocheranno il titolo mondiale.
Otto giorni di match ad alto potenziale qualitativo dove le sorprese non mancheranno anche in questo step.
Fase in cui cercheremo di fare, anche in questa occasione, il nostro “Vedo e prevedo” relativo ai quattro raggruppamenti che saranno presenti sul palcoscenico newyorkese.

Girone A

Primo raggruppamento che appare scontato con le due compagini orientali a superare il turno rispetto a quelle occidentali.
EDG e T1 arrivano all’appuntamento mondiale con ancora alcune ferite maturate durante la stagione estiva.
Le sfide contro Cloud 9 e Fnatic saranno un buon banco di prova per testare la loro forza in vista dei playoff.
Terza piazza per i Fnatic, gli europei, con il recupero di Upset e Hylissang, hanno mostrato di poter battere agilmente i nordamericani.
Uno stato di forma che potrebbe portare anche a qualche vittoria contro le due asiatiche che, però, appaiono ancora lontane.

QUALIFICATE: EDG & T1

Girone B

Cina e Corea ancora protagoniste anche in questo girone anche per via di fattori esterni che potrebbero influenzare i G2 Esports.
La vicenda Tate-gate e l’uscita di scena, momentanea, di Ocelote sono stati fattori di disturbo importanti in casa dei samurai e ciò potrebbe inficiare negativamente sulle prestazioni di Caps e compagni.
Girone B che pende a favore di Damwon Kia e JDG con i secondi leggermente favoriti visto lo status di campioni nazionali.
Evil Geniuses a far da cuscinetto nella speranza di trovare la giornata perfetta per sgambettare le tre sopracitate.

QUALIFICATE: JDG & DAMWON KIA

Girone C

La variabile impazzita Vietnam potrebbe scombinare i piani di una nuova coppia Corea e Cina ai playoff.
I GAM Esports rappresentano l’apogeo dell’imprevedibilità che è il campionato vietnamita, fatto di pick esotici e build strane.
Uno scenario, quello del Group C, che i finalisti delle LPL ossia i Top Esports potrebbe rimanere spiazzati se prendono le varie sfide sottogamba.
Girone che vede come primatista quei DRX che all’interno dei Play In hanno mostrato di essere in forma mondiale.
A chiudere il quartetto vi sono i Rogue i quali sono destinati a rimanere in fondo al raggruppamento.

QUALIFICATE: DRX & Top Esports (60%)/ GAM Esports (40%)

Girone D

Group

Ultimo raggruppamento del Group Stage dei Worlds 2022 dove il connubio Cina-Corea del Sud appare più solido rispetto ad altri scenari.
I vincitori delle LCK ossia i Gen.G e i conquistatori dell’MSI 2022 ossia i Royal Never Give Up, due compagini quotate anche come vincitrici del mondiale.
Una consapevolezza che le cronache di questo quartetto siano state gia scritte ben prima che i match arrivino onstage.
Una situazione in cui i 100 Thieves e CTBC Flying Oyster si troveranno nel ruolo di sparring partner.

QUALIFICATE: GEN.G & Royal Never Give Up.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Rostermania

Rostermania Opening 2023: Tempo di addii

Il LoL mercato ancora non è iniziato ufficialmente ma le varie compagini iniziano a muoversi …