Home / Approfondimenti / LoL World 2022 N.15: Quattro in carrozza
LoL World

LoL World 2022 N.15: Quattro in carrozza

Un fine settimana importante quello che è andato in scena all’interno dei campionati di League of Legends.
Un puntata di LoL World 2022 in cui altri quattro biglietti sono stati erogati con destinazione Busan, sede delle MSI 2022.
Uno, con accesso diretto alla fase a gironi, è stato assegnato dopo la due giorni che hanno concluso la sessione primaverile delle LEC.

Nello studio di Berlino, aperti al pubblico per la prima volta dopo due anni, Fnatic, G2 e Rogue si sono contesi il titolo continentale.
Una corsa a tre con gli ultimi leggermente favoriti vista la loro presenza nell’ultimo atto della competizione.
A raggiungere i furfanti vi sono i G2, i bianconeri sconfiggono in maniera netta gli arancioneri col punteggio di 3-0.
La sfida conclusiva delle LEC Spring 2022 si riassume in un monologo assoluto realizzato dai samurai.
Un 3-0 netto, senza possibilità d’appello, un risultati con cui Caps, in formato MVP, e soci, ritornano sul trono d’Europa a distanza di un anno.
Un successo, nato da una lunga rincorsa nella parte bassa del tabellone e conclusa col record di 12-0.

Altri tre, riguardanti il PlayIn Stage, sono stati assegnati  attraverso la chiusura delle sessioni in Turchia, Oceania e Giappone.
Il campionato turco registra il ritorno in vetta degli Istanbul Wildcats, compagine che ha dominato le vari fasi di questa edizione.
I gialloblu sublimano il tutto ottenendo il biglietto coreano con un netto 3-0 a danni dei cugini dei Galatarasay.

In terra nipponica, invece, una lotta senza quartiere è stata quella tra DetoNation Focus Me e Sengoku Gaming.
Una contesa risolta solo al quinto e decisivo set con cui i DFM confermano la loro leadership conquistando il loro terzo alloro consecutivo.

Infine in Oceania, lo slot delle LCO è di dominio dagli ORDER, i quali sconfiggono i Chiefs Esports Club per 3-2.

Ritorno in Cina, Pausa in NA

Seconda parte di LoL World 2022 N.15 in cui si registra il ritorno in scena delle LPL dopo un lungo periodo di stop.
I playoff del campionato cinese tornano on stage con l’inizio della Top 4 e del sistema del Double Bracket.
Uno start che ha avuto come protagonisti la sorpresa Victory 5 e sempre mai domi Top Esports.
Un match combattuto da ambo le parti e terminata solo al quinto set in cui ad accedere alla Winner Finals sono i TES.
JackeyLove e compagni incroceranno i guantoni il prossimo 17 Aprile con la vincente tra Royal Never Give Up e JDG.

Pausa invece per le LCS nordamericane, le quali riprenderanno il loro percorso nel prossimo weekend con la finale Winner e Semifinale Lossers.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Reputation

OIES Esports Reputation Report: Il primo del 2022

Torna l’appuntamento con l’Esport Reputation Report, l’analisi realizzata da OIES in collaborazione con KPI6. Prima …