Home / Approfondimenti / LoL World 2022 N.2 :Equilibrio in casa LCK
LCK

LoL World 2022 N.2 :Equilibrio in casa LCK

La stagione di League of Legends è iniziata in Cina con la prima giornata delle LPL, inizio che fornisce lo start ai vari maggiori campionati della scena del titolo Riot Games.
Prime schermaglie che, in questa settimana, partiranno anche in Corea con l’avvio della stagione 2022 delle LCK.
Un campionato coreano che, in questa sessione primaverile, mostra molta incertezza ed equilibrio nelle posizioni al vertice.

DK di transizione

Il focus primario è rivolto agli Damwon Kia, vice campioni del mondo, che hanno attuato un cambio a gran parte del roster.
Evento avuto anche per la pausa forzata dalla competizioni di Khan, il quale sarà impegnato a svolgere servizio militare.
Oltre a lui, a salutare la compagine biancoazzurra sono anche BeryL e Ghost con il primo che si è accasato a DRX e con il secondo a rinforzare i Nongshim RedForce.
Perdite colmate dagli arrivi di Bardol (Gen.G), Deokdam e Kellin dai sopracitati RedForce, tre nomi che fanno ipotizzare ad un 2022 di transizione per i campioni in carica delle LCK.

Ritorno o prima volta?

Con le premesse dette nella parte precedente, il trono delle LCK non sembra essere destinato ad un team iper favorito alla vigilia.
Tutti gli sguardi, però, sono rivolti a due formazioni che potrebbero scrivere un pezzo di storia a tinte rossonere.
La prima risponde al nome dei T1 con Faker che, anche quest’anno, guiderà dalla corsia centrale i suoi giovani compagni di squadra.
Roster dello scorso anno confermato con la sola novità rappresentata dalla promozione in pianta stabile in prima squadra del toplaner Zeus.
Elemento che ha condotto alla cessione dei Canna, passato ad un altro team rossonero ossia i RedForce.

I secondi rispondono al nome dei Nongshim, i quali. dopo la brillante sessione estiva dello scorso anno, vogliono migliorare il loro status.
Per farlo, oltre a Ghost e Canna, giungono alla corte rossonera anche il jungler Dread dagli Afreeca Freeks e il midlaner Bdd dai Gen.G.

Le altre

Queste ed altre sette formazioni saranno ai nastri di partenza delle LCK Spring 2022 che avranno inizio Giovedi con la sfida tra DRX e Sandbox Gaming.
Altre compagni che proprie ambizioni e programmi per questa nuova corsa verso il titolo nazionale.
Una contesa che roster del calibro di Gen.G e dei sopracitati DragonX potrebbero essere della partita come attori protagonisti.
I primi compiono una rivoluzione dove, al confermato Ruler, approdano il già nominato Bdd nonchè giocatori del calibro di Chovy, Peanut e Lehends
I secondi registrano l’approdo di Deft dai Nwanha Life e riportano a casa Zeka dopo la non brillante esperienza in Cina.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Reputation

OIES Esports Reputation Report: Il primo del 2022

Torna l’appuntamento con l’Esport Reputation Report, l’analisi realizzata da OIES in collaborazione con KPI6. Prima …