Home / Approfondimenti / LoL World 2022 N.1 – La stagione inizierà dalle LPL
LPL

LoL World 2022 N.1 – La stagione inizierà dalle LPL

Pochi mesi sono passati dalla vittoria degli EDWard Gaming ai Worlds 2021 in Islanda e la Cina sarà protagonista dell’inizio della nuova stagione competitiva di League of Legends.
Un nuovo capitolo che vedrà inizio il prossimo 9 Gennaio con la prima giornata della stagione primaverile delle LPL.
Il campionato cinese avrà come primo match della nuovo anno la sfida tra due formazioni di basso profilo come gli OMG e TT.
Torneo in cui molte sono le novità in termini di team ad incominciare da quei Weibo Gaming che raccolgono l’eredita dei Suning Gaming.

Gli ex leoncini di Nanchino arrivano ad una nuova recita con 4/5 del roster che è riuscito a conquistare la finale dei Worlds 2019.
In questo ambito, infatti, si registra il ritorno alla base di SwortArt dopo la deludente esperienza americana ai TSM.
Della “Cinderella Story” di quell’anno sarà assente Bin, il quale ha deciso di seguire una nuova avventura targata Royal Never Give Up.
Al suo posto, i Weibo portano a casa un pezzo da novanta ossia TheShy, proveniente dagli Invictus Gaming.

Delle novità presenti in questo primo scorcio del campionato cinese del 2022 rientrano anche gli Anyone’s Legend.
Il roster capitanato da Maple nasce dalle ceneri di quei Rogue Warriors, considerati tra i team meno talentuose nelle ultime annate.
Salta, al momento , la presenza dei Ninjas in Pijamas, l’organizzazione svedese doveva approdare in Cina attraverso l’acquisizione dei Victory Five.
Per questa sessione, Rookie e compagni vestiranno ancora i panni della vecchia divisa nero oro.

Ritorni e ritiri

Il nuovo corso delle LPL vedrà vecchi e nuovi volti allo start di questa stagione, tra di loro anche un nome storico della scena mondiale.
Si tratta di Uzi, l’ADC che ha fatto le fortune dei Royal Never Give Up, il quale torna dopo un anno e tre mesi di stop.
Ad accogliere il popolare giocatore sono i BliBli che, per assicurare un suo cauto rientro, hanno acquisito Doggo, una delle sorprese dello scorso mondiale.

Per un volto noto che ritorna, vi è un’altro che decide di prendersi una pausa dopo una stagione da dimenticare.
Si tratta di Nuguri che, dopo la vittoria del Mondiale 2019 con i DANWON Gaming, aveva deciso di approdare nelle LPL.
Acquisito dai FunPlus Phoenix, il suo rendimento da montagna russa ha condotto le fenici a due finali nazionali ma anche ad un mondiale deludente.
Risultati che hanno condotto la decisione di non fare parte del roster, azione che permette la promozione a tempo piano di Xiaolaohu.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

Reputation

OIES Esports Reputation Report: Il primo del 2022

Torna l’appuntamento con l’Esport Reputation Report, l’analisi realizzata da OIES in collaborazione con KPI6. Prima …