Home / Approfondimenti / OIES Esports Reputation Report: Il terzo del 2021
Esports Reputation

OIES Esports Reputation Report: Il terzo del 2021

Terzo appuntamento annuale con la Esports Reputation, il report realizzato dalla OIES riguardo l’incide di gradimento della platea esportiva italiana.
Una nuova analisi in cui variazioni e conferme sono al centro delle varie classifiche messe a fuoco da parte delle diverse strutture organizzative.
Misurazioni, effettuate nel periodo tra Luglio/Settembre 2021,che riflettono un primo dato negativo rispetto allo scorso periodo.
Ciò riguarda le discussioni sul mondo esportivo italiano che subisce una flessione del 57% in meno che fissano l’indice a quota 140.000 conversazioni.

La conferma arriva nel ranking dedicato alle principali figure esportive del mondo dell’informazione.
Francesco “Deugemo” Lombardo mantiene salda la vetta, rintuzzando le velleità offensive del team caster.
Formazione guidata da Filippo “Etrurian” Burresi, figura di spicco della scena di Rainbow Sic: Siege che sta raccogliendo consenti anche in quella di League of Legends.
Terza piazza per Simone “Akira” Trimarchi, il quale compie un grosso balzo in avanti guadagnando cinque posizioni

Conferma anche nella classifica dedicata ai giocatori e titoli esportici con Fortnite assoluta protagonista nella prima attraverso Ayer Baffo dei Exeed e Steelix dei Wave Esports.
Nella seconda, invece, FIFA 21 rimane regina con il sopracitato titolo di Epic Games e Apex Legends a completare il podio.

La variazioni nei team

Le classifiche dedicati ai team registrano i cambi più importanti all’interno della Esports Reputation Q3.
La prima è presente all’interno della classifica dedicata ai team di Serie A la quale riflette della situazione delle competizioni ai titoli calcistici.
Le ultime fasi della eFootball PRO e lo stop delle competizioni di FIFA hanno portato beneficio alle formazioni che hanno accordi in esclusiva con Konami.
La Roma scavalca il Milan in testa alla classifica generale mentre la Juventus sale dal quinto al terzo posto.
L’Inter, invece, subisce le maggiori conseguenze del blocco dei tornei EA, una situazione che ha portato la compagine nerazzurra all’ottavo posto.

Tra i team esportivi, invece, sono i QLASH a guadagnare la vetta, cil sia alla maggior presenza sui social che al periodo di stanca dei Mkers.
La formazione capitolina, infatti, esce dalla Top 5, seppur gli egregi risultati ottenuti dalla compagine di Rainbow Six: Siege.
Il sodalizio trevigiano, invece, gode ancora degli effetti benefici della vittoria di Reynor all‘IEM Katowice 2021 nonché dei risultati ottenuti dai team di CoD Mobile e Brawl Stars.

Dietro ai turchesi vi sono i Reply Totem, i neroverdi scalano la classifica per merito delle prestazioni dei team di Apex Legends e del sopracitato Rainbow.
Terza piazza per Macko Esports, i quali riescono a contenere le rincorse al vertice di formazioni del calibro di Axolotl ed Exeed.
Esports Reputation

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

TEO

TEO PC Games Impact Index: Terzo trimestre

Un nuovo trimestre si è concluso è il The Esports Observer, meglio conosciuto come ,TEO, …