Home / Approfondimenti / LoL World 2020 #38: Money, money, money
World 2020 #38

LoL World 2020 #38: Money, money, money

Sabato 31 Ottobre, Suning Gaming e Damwon Gaming si sfideranno per il titolo di campione del mondo 2020.
Una sfida che aprirà i battenti del nuovo Pudong Stadium di Shanghai, arena che vedrà la presenza di 6132 spettatori, limite in base alle disposizioni locali anti covid.
Mentre in Cina, la stagione competitiva mondiale 2020 sta per volgere al termine, in altre regioni è iniziato il tempo di LoL-Mercato.
In questo LoL World 2020 #38 vedremo le suggestioni che arrivano principalmente dal Nord America.

I team delle LCS sono usciti da questa edizione dei mondiali con le osse rotte, pronte per l’inizio di una nuova rivoluzione nella propria regione.
Un cambiamento che ha come prima protagonista i TSM, l’organizzazione bianconera che ha più di tutte deluse le aspettative con il suo record nefasto di 0-6.
Il bisogno di cambiare è arrivato tramite l’annuncio del ritiro di Bjergsen, storica bandiera della società.
Il midlaner ha deciso di smettere i panni di giocatore per vestire quelli all’interno del coaching staff.

Uscita di scena che apre molti scenari sul suo possibile successore nella corsia centrale dei TSM.
Da Jiizuke, panchinaro negli EVIL Geniuses alla promozione di Evolved dall’Academy Team ma, nelle ultime ore, una tesi suggestiva sta avanzando tra i vari esperti.
Si tratta di Perkz, l’ADC dei G2 Esports, il quale potrebbe ritornare a ricoprire il suo ruolo naturale e diventare il nuovo volto dei TSM,
Tale ipotesi arriva da continui rumors che lo vedono partente dalla formazione europea, pronto per una nuova esperienza.

Campagna faraonica

La rivoluzione dei team nordamericani passano anche dalle indiscrezioni sui Team Liquid, veri protagonisti di questo LoL World 2020 #38.
I cavallucci, che non hanno sfigurato nel girone A dei mondiali, vogliono tornare sul trono continentale e avere maggiori successo in campo internazionale.
Per farlo, il management dei Liquid è pronta a mettere in scena un roster con un salario annuale che si aggira attorno ai 5 milioni di dollari.
Alle possibili conferme di Broxah, Tactical e CoreJJ, potrebbe aggiungersi quella del midlaner Jensen.
Il rinnovo potrebbe avvenire in queste ore che porterà il danese a legarsi con il team per altri tre anni con un ingaggio-record totale di 4.2 milioni di dollari.

Oltre a ciò, i Liquid sono intenzionati ad acquisire Alphari, toplaner fuoriuscente dai Origen/Astralis.
Per poter acquisire le sue prestazioni del britannico, i biancoblù sono disposti ad offrire un contratto da un milione all’anno.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

LoL World 2020 #39

LoL World 2020 #39 : L’eredita del mondiale

Lo scorso Sabato, i Damwon Gaming si sono incoronati campioni del mondo battendo i Suning …