Home / Approfondimenti / LoL World 2020 # 17: Finisce la stagione primaverile
2020 # 17

LoL World 2020 # 17: Finisce la stagione primaverile

LoL World 2020 # 17 segna la fine della stagione primaverile nei vari campionati del competitivo di League of Legends.
Con i Big Four che hanno terminato il loro ciclo di questa sessione, questo fine settimana è statao dedicato, principalmente, a Turchia, Brasile e all’Europa.

Il vecchio continente ha sancito la parola fine di questa stagione con le fasi finali dell’European Masters Spring 2020.
Vincitori, finalisti e terze forze dei vari campionati europei si sono sfidati per conquistare il massimo alloro continentale a loro dedicati.
Tra le partecipanti anche due formazioni italiane ossia Racoon e YDN, rispettivamente finalista e campione delle scorse PG Nationals.
Per le due formazioni, il loro percorso termina nelle fasi iniziali dove i Racoon escono sconfitti dal playoff per l’accesso alla fase a gironi contro gli eSuba.
Gli YDN lottano sin all’ultimo match ma cedono l’onore delle armi all’interno del girone A dove GamersOrigin e BTExcel si qualificano per la fase finale.

Fase finale in cui tra due team polacchi qualificati per la Top 4, ad uscire vincitore da questa tornata sono gli LDLC OL.
Il team francese, guidato da un nome storico della scena competitiva come Yellowstar, riesce a conquistare l’alloro europeo estendendo la propria egemonia anche in territorio continentale.
Nell’ultimo atto della rassegna, i transalpini sconfiggono con un secco 3-0 i K1CK Esports, un risultato bugiardo visto l’andamento dei tre set.
Match in cui è bastato un singolo evento per portare tutto il vantaggio accumulato dai polacchi nelle mani dei francesi
Esempi sono la conquista del Baron più quattro uccisioni tra cui la doppia di Hades nel secondo set o la volata decisiva del terzo set.
Eventi che permettono ai francesi di alzare il trofeo continentale e a Yellowstar di conquistare tale successo alla “veneranda” età di 28 anni.

La legge del 3-0

Il 3-0 è stato il risultato con cui si sono concluse le tre finali protagoniste in questo LoL World 2020 # 17.
Detto delle European Masters, tale finale viene scritto anche all’interno delle finali del campionato brasiliano e in quello turco.
L’ultimo atto delle CBLOL ha visto trionfare i KABUM! Esports che ritornano sul trono carioca a distanza di un anno e nove mesi (Summer 2018).
Netta è stata la supremazia di Parang e soci nella sfida vinta contro il Flamengo Esports campione in carica.
Solo il terzo ha fornito un parziale pathos alla contesa primo dell’affondo decisivo con cui i KABUM! conquistano il titolo nazionale.

Un concetto di dominio applicato anche all’interno delle TCL, la massima divisione turca dove il Fenerbache 1907 ritorna ad essere il regnante.
Altro successo netto anche in queste latitudini dove Blue e soci liquidano in poco meno di 90 minuti gli Istanbul Wildcats.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

CONI

Esports in Italia: Il CONI e il primo passo verso il riconoscimento

Una data definita storica quella del 27 Maggio 2020 dove il CONI, per mano del …