Home / Approfondimenti / LoL World 2020 # 15: Dinastie, Unicorni e Doublelift
World 2020 # 15

LoL World 2020 # 15: Dinastie, Unicorni e Doublelift

Il LoL world 2020 # 15 equivale alla terzultima puntata dedicata alle vicende del competitivo all’interno della stagione primaverile di League of Legends.
La cancellazione del Mid-Season Invitational ha sancito anche  la data del 09 Maggio come termine ultimo per la conclusione di questo primo scorcio.
Una settimana iniziata con questa notizia ma che aveva in serbo altri tre finali di campionato con la Corea portata principale del menu.

T1 vs Gen.G non rappresentava soltanto la finale delle LCK Spring ma anche l’attacco al potere di Bdd e compagni contro la dinastia del team di Faker.
Una sfida il cui equilibrio è stato tale per tutta la durata del campionato ma che, quando il gioco diventa duro, i campioni in carica mostrano la loro vera forza.

Un 3-0 schiacciante quello imposto dai T1, una dimostrazione di forza senza eguali in cui Gen.G, set dopo set scompaiono letteralmente.
Protagonista assoluto della sfida è stato Cuzz, votato come MVP della finale, il jungler ha imposto il ritmo di gioco specialmente nel secondo set con un Olaf da 4/0/5
Per i T1 si tratta del nono successo nazionale, il terzo consecutivo  di questa dinastia dominante in Corea.

Unicorni russi e legacy australiana

Oltre alle LCK, altri due campionato hanno trovato la loro conclusione in questo LoL World 2020 # 15 ossia le Kontinental Liga e le OPL.
La lega russa, a partire dallo scorso anno in cui il sistema del franchising è approdato a Mosca, ha un nuovo padrone dal nome Unicorns of Love.
La storica formazione europea sta vivendo una seconda giovinezza alla corte degli zar con il terzo successivo consecutivo a livello nazionale.

Secondo alloro all’interno delle LCL per Nomanz e soci che sconfiggono in finale i ROX col punteggio di 3-0.
Una vittoria che ha avuto una cornice di polemica nel primo set con richiesta, poi accettata, effettuata dai ROX di ripetere il set.
Motivazione di ciò è la diffusione della finale su un canale streaming non ufficiale della rassegna che trasmetteva il tutto senza il delay consono tre minuti.

Una situazione in cui uno dei due team poteva sfruttare a  proprio vantaggio nello scoprire tattiche e strategie dell’avversario.
Pur ripetendo il set, la musica non è cambiata con gli Unicorns padroni assoluti della contesa nei restanti round.

Dalla Russia si vola in Oceania dove, ad aprire le danze in questa settimana sono state le finali delle Oceanic Premier League.
Il campionato del nuovissimo continente ha fornito una nuova rappresentazione della favola “From Zero to Hero”.
Protagonisti sono stati i Legacy Esports, la formazione guidata dal midlaner doveva riscattarsi dopo l’ultimo posto delle Summer 2019.

Rivoluzionato il roster e arrivato un nuovo staff tecnico, i neroverdi hanno iniziato un percorso di redenzione che li ha portati dapprima a vincere la stagione regolare per poi conquistare il loro primo scettro regionale.
In finale, i Legacy hanno sconfitto i Dire Wolves col punteggio di 3-1 dove, il primo e il quarto set mostrano i tratti più importanti di tale rinascita.

Welcome back

Il LoL World 2020 #15 si conclude con il movimento di mercato che ha infiammato la parte finale di questa settimana.
Stiamo parlando del ritorno ai TSM di Yilang “Doublelift” Peng dopo due anni e cinque anni di militanza nei Team Liquid.
Un lasso di tempo in cui il forte ADC ha conquistato quattro campionati nazionali e votato come MVP della stagione estiva del 2018.
Il ritorno alla corte di Reginald è, al momento, di durata semestrale con possibilità, in base ai risultati della prossima stagione estiva.

Altre info su Giuseppe Bortone

Nato in terra di lavoro (fiero di essere terraiuolo! ) cresciuto a pane, arcade e i programmi della Gialappa's (e ancora oggi li seguo) Nel corso degli anni una nuova passione è entrata nel suo percorso , la musica russa ( e non chiedete il perchè)

Controlla anche

futuro

LoL World 2020 # 37: Prepararsi al futuro

I Worlds 2020 sono in corso di svolgimento a Shanghai ma il competitivo di League …